Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Liste bizzarre

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da lauramegali il Ven 25 Gen 2013, 20:02

nick mano fredda ha scritto:Sì ma in questi ultimi vent'anni hanno governato metà il centrosinistra e metà il centrodestra. Insomma io fatico a dividere i buoni dai cattivi. Anzi, ti dico di più, che tra uno che propone lo scudo fiscale e lo vota e un altro che a chiacchiere si dice contrario e poi per farlo passare sparisce dall'aula quando si vota io preferisco il primo. Ma comunque il problema non si pone, la maggioranza non ce l'avrà nessuno e governeranno tutti insieme un'altra volta, attenti alle televisioni di Berlusconi che sono care a Violante, alle banche di Monti, ai giornali di De Benedetti, ai treni di quell'altro, alle autostrade dei Benetton, alle scarpe di coso...

Non metà e metà, Nick. I numeri contano, eccome! E giustificano tante cose, a tenerli ben presenti.
Ché poi, a dirla tutta, la maggioranza degli Italiani, salvo fare il pianto greco per i malgoverni, vuol davvero cambiare? Che io mi ricordi, gli Italiani hanno sempre espresso maggioranze conservatrici. E l'ultima, come nota Asp, ha raggiunto vette inarrivabili.
Quando poi si mettono sullo stesso piano gli errori degli uni e degli altri, non si fa, in fondo, solo un gran favore alla conservazione del peggio?
lauramegali
lauramegali
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 343
Località : valle dei laghi

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da nick mano fredda il Sab 26 Gen 2013, 11:50

No, io mi riferivo al Violante che qualche anno fa disse che loro del centrosinistra non meritavano gli attacchi di Berlusconi perché quando era caduto il primo governo Berlusconi, (nel '95) loro avevano assicurato a Berlusconi che non gli avrebbero toccato le televisioni e che erano stati di parola e che quindi non meritavano le tottò di Berlusconi (ancora mi chiedo come ha fatto ad andare in parlamento a rivelare una schifezza del genere, cioè che in pratica il centrosinistra avrebbe potuto mettere le cose a posto vent'anni fa e ha deliberatamente deciso di non farlo).


lauramegali ha scritto:Quando poi si mettono sullo stesso piano gli errori degli uni e degli altri, non si fa, in fondo, solo un gran favore alla conservazione del peggio?


Be', io ti posso ribaltare la domanda: quando si dà una patente di bontà a uno schieramento che è osceno quanto l'altro (e gli si fa vincere le elezioni) non si fa, in fondo, solo un gran favore alla conservazione del peggio?

Il punto è: il Pd è osceno quanto il Pdl? Per me sì. Per te no. Ora se il centrosinistra in questi 18 anni fosse stato sempre all'opposizione avresti ragione tu, ma siccome ha governato 1 anno (nel '95) + 5 ('96-2001) + 2 (2006-08) = 8 anni negli ultimi 18, mi sa che ho ragione io!
Wink

Tra l'altro qui dentro diamo tutti per scontato che il Pdl sia osceno, ma non c'è proprio nessuno qui dentro che se la sente di difendere il Pdl!!

Razz

E Monti- Casini??

Shocked
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da Aspide il Sab 26 Gen 2013, 12:45

IO non mi sento di difendere nessuno, però mi turo il naso e voto per il Pd, perché so che sono quelli dai quali prenderò meno calci.
Monti lo detesto più degli altri. la pantomina del super partes proprio non l'ho digerita. E poi, una poveraccia che lavora da una vita, che cacchio ha da spartire con tutti quei ricconi?
Ci volevano i professori (pagati extra, per giunta) a fare quello che hanno fatto loro?
Io ho deciso di concedere al Pd un'altra possibilità. Ho avuto un distacco al ministero nel 2007/08. Fioroni è stato un buon ministro della P. I. C'era gente seria che lavorava insieme a lui e insieme ai referenti regionali (io ero una di loro). Poi, sono state solo vergognose, schifose rovine. Hanno distrutto ciò in cui credevo e per cui ho lavorato una vita. E il professor Monti ha peggiorato la situazione.
Vergogna!
NOn sono tutti uguali, Nick. Nessuno è buono, ma ci sono anche gli idioti, gli incopetenti, i disonesti, i malvagi, gli arricchiti e i puttanieri.
Stiamone alla larga.
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da lauramegali il Dom 27 Gen 2013, 21:42

nick mano fredda ha scritto:No, io mi riferivo al Violante che qualche anno fa disse che loro del centrosinistra non meritavano gli attacchi di Berlusconi perché [...] avevano assicurato a Berlusconi che non gli avrebbero toccato le televisioni ...

Non ricordo questo discorso. Ma le citazioni non vanno contestualizzate e storicizzate? Comunque, non aver risolto il conflitto d'interessi fu un errore clamoroso, dovuto a chi credette di dover pagare questo prezzo per fare le riforme con Berlusconi, il quale poi rovesciò il tavolo...

lauramegali ha scritto:
Quando poi si mettono sullo stesso piano gli errori degli uni e degli altri...

Nick mano fredda ha scritto:
Be', io ti posso ribaltare la domanda: quando si dà una patente di bontà a uno schieramento che è osceno quanto l'altro (e gli si fa vincere le elezioni) non si fa, in fondo, solo un gran favore alla conservazione del peggio?

Tutt'e due osceni? Lo escludo. Basta pensare ai principi ispiratori dell'uno e dell'altro. Uno è il partito dei casi propri...

Nick manofredda ha scritto:
Il punto è: il Pd è osceno quanto il Pdl? Per me sì. Per te no. Ora se il centrosinistra in questi 18 anni fosse stato sempre all'opposizione avresti ragione tu, ma siccome ha governato 1 anno (nel '95) + 5 ('96-2001) + 2 (2006-08) = 8 anni negli ultimi 18, mi sa che ho ragione io!
Wink
Sì, ogni tanto gli Italiani si sono distratti. Ma il centrosinistra ha governato 6 anni, a ben contare, e con armate Brancaleone! Governi fragilissimi (l'ultimo ha dovuto imbarcare Mastella, la Pivetti, ecc.) e ricattabili. Tuttavia qualcosa di buono fu fatto...

Nick mano fredda ha scritto:
Tra l'altro qui dentro diamo tutti per scontato che il Pdl sia osceno, ma non c'è proprio nessuno qui dentro che se la sente di difendere il Pdl!!

Fatti loro. Ma tu, Nick, hai fatto un sondaggio?

Razz

E Monti- Casini??
Sono il vecchio che implacabile torna. E trama...

@ Asp.
Stessi sentimenti, ragioni, propositi i miei. Però il naso non me lo turo. Lo si diceva per la DC, migliore del centrodestra odierno ma non del centrosinistra. Una (ma solo una) speranza che si dia forza al centrosinistra (v. senato) ce l'ho. Servono buone leggi e riforme (anche dellìIstruzione, Moratti e Gelmini la scuola hanno finito di scassarla).
Shocked
lauramegali
lauramegali
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 343
Località : valle dei laghi

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da nick mano fredda il Mar 29 Gen 2013, 18:01

Su Violante. È un intervento del 2002 mentre si discuteva la legge sul conflitto d'interessi e nel quale Violante rispondeva a chi accusava il centrosinistra di voler espropriare (nientemeno!) a Berlusconi le televisioni e Violante risponde tutto risentito:

"Onorevole Anedda, piano con le parole esproprio etc., chieda a Silvio Berlusconi e, per conferma, all'Onorevole Letta, che cosa è successo quando è caduto il primo governo Berlusconi; noi abbiamo assicurato all'Onorevole Berlusconi, e era presente anche l'Onorevole Letta, che non gli avremmo toccato le televisioni."

E chi ne dubitava (nda)


Sul resto. Saranno pure diversi, ma il problema è che il centrosinistra quando ha governato si è comportato esattamente come il centrodestra. E non lo dico io, lo dice la Banca d'Italia che negli ultimi vent'anni la forbice tra ricchi e poveri è aumentata sia quando ha governato il centrodestra (che è normale) sia quando ha governato il centrosinistra (che non è normale). Perché questo significa che il centrosinistra quando governa si comporta, appunto, come il centrodestra, e mi pare un bel problema. Però uno può sempre dire: sì ma in quanto a moralità sono sempre migliori degli altri! Sicuro? D'Alema viveva in una casa a equo canone. Perché? Voglio dire, sei di sinistra, non ti viene in mente che la stai togliendo a qualcuno che ne ha più bisogno di te? Marini, uno dei padri nobili del partito, si è comprato una casa ai Parioli a prezzi stracciati dal solito ente amico. Ai Parioli? Uno di sinistra? Ma che cacchio ci fa uno di sinistra ai Parioli? Idem Veltroni dietro via Veneto. Bersani ha preso soldi dal padrone dell'Ilva. Ha avuto il buon gusto di restituirli? Voglio dire, produce cancro quello stabilimento. No. Insomma non mi sembrano fulgidi esempi. Ed è così a tuti i livelli. Esterino Montino e Monica Cirinnà, non so se li conoscete, sono due simpatici esponenti del Pd di Roma. Bene, avevano in affitto un appartamento di un centinaio di metri quadrati dietro piazza Navona a 360 euro al mese, e se la sono pure presa quando gliel'hanno fatto presente perché loro c'avevano pure fatto qualche lavoretto dentro e insomma non gli sembrava mica così poco 360 euro al mese a piazza Navona... Ora io non dico la gogna e tu che gli tiri gli ortaggi ma...

Ma io devo avere tracce del dna di Robespierre nelle vene.

Wink
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da Aspide il Mar 29 Gen 2013, 18:12

Nick, tu hai ragione. Io vivo in una regione rossa e so benissimo che da noi è tutta una questione di tessere. Però, vedi, cinque anni fa, il dirigente regionale CGIL, inplicato in una storia di favori sessuali, si è buttato dal settimo piano per la vergogna. Il sindaco di Gubbio (comune dove il rosso governa con maggioranze bulgare) è finito in galera per storie di favoritismi e bunga bunga bunga.
Qui è successo un casino perché la Lorenzetti, che aveva bisogno di una TAC, ha usato il servizio pubblico per passare davanti agli altri e non si sa se abbia o meno pagato il ticket.
Voglio dire: le stronzate le hanno fatte, però sono stati sgamati, messi alla gogna e qualcuno si è pure ammazzato per la vergogna.
Non mi sembra che a Cosentino o a Berlu sia mai venuta in mente di farla finita...
Facciamo attenzione. Dopo Robespierre è venuto Napoleone. Noi non abbiamo appena avuto al governo un signore che si credeva tale? confused
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da lauramegali il Mer 30 Gen 2013, 15:02

Davvero, Nick, il giacobinismo non ti fa vedere le differenze.
Paradossale la pretesa che a ridurre la forbice (vecchia di decenni) fossero i traballanti governi di centrosinistra, che Bersani abbia preso soldi per il caso Taranto (questa viene da Sallusti?), che tu ti ricordi alcune case romane e non quella al Colosseo, "a sua insaputa", di Scajola.
La questione morale, denunciata da E.Berlinguer ('81) non è stata certo risolta. Dopo abbiamo avuto il craxismo ("Tutti colpevoli": nessun colpevole), infine chi ha catalizzato intorno a sé il peggio della società. Anche il centro sinistra ne è stato sfiorato, ma è proprio vero che non gli si perdona niente. Per aspettative forse eccessive.
Curioso questo Paese. Nel vortice di una crisi che polverizza redditi, lavoro e vite, non si rafforzano i progressisti, che danno una speranza di cambiamento, ma la destra, votandola, guardando a liste antipolitiche e/o ininfluenti o non votando, magari perché legati a una purezza ideologica antistorica (vale sempre il vecchio "tanto peggio tanto meglio"). Intanto al di là del Tevere si vigila perché nulla cambi...
lauramegali
lauramegali
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 343
Località : valle dei laghi

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da nick mano fredda il Dom 03 Feb 2013, 12:19

@aspide
Ti faccio una domanda un po' brutale: ma se uno è in arresto cardiaco gli fai una carezza o qualcosa di un po' più energico? Noi siamo in arresto cardiaco, da vent'anni! E il Pd va avanti a carezze mentre servirebbe qualcosa di più energico per rimettere in moto il sistema, cosa che però il Pd non può fare perché fa parte del sistema. Tutto qui. Poi certo le carezze del Pd saranno più accettabili di quelle di La Russa, eccheccavolo nemmeno ci vuole tanto, ma restano carezze. Fatte sempre dagli stessi, tra l'altro. Infatti D'Alema vuole rifare il ministro! E Violante vuole le riforme istituzionali! Asp, Violante vuole riformare le istituzioni! Con questi non si va da nessuna parte.

@laura
Giacobinismo? Cioè chiedere che qualche soldo passi da chi ha pensioni da un milione d'euro ai vecchietti a 500 euro al mese è giacobinismo? Per me sarebbe un minimo di decenza. Tra l'altro ancora non ho capito che ha in mente il Pd in proposito. Patrimoniale sì. Patrimoniale no. Patrimoniale forse. Immobiliare o mobiliare. O tutt'e due. Dai due milioni in su. Dai tre. Dai cinque. Dai dieci. Però poi i capitali se ne scappano. Allora forse è meglio di no. Insomma la solita tarantella preelettorale. Io so solo una cosa, che sarà molto giacobina, ma se si vogliono dare soldi ai poveri bisogna toglierli ai ricchi. Non c'è proprio altra soluzione. Che, tra l'altro, sarebbe positiva anche per l'economia (pure questo lo dice la Banca d'Italia) perché un povero che ha qualche soldo in più in tasca ci si compra qualcosa al supermercato sotto casa mentre un ricco ci si compra probabilmente un'altra casa a Miami. Quindi perché non farla se oltre alla giustizia sociale fa bene pure all'economia? Fatto sta che il centrosinistra, quando ha governato, questa cosa fantascientifica come togliere qualcosa ai ricchi per darla ai poveri non l'ha fatta M-A-I. La farà stavolta il duo Bersani-Monti? Il giacobino qui presente ne dubita. Anche perché io quel duo lo leggo De Benedetti-Monti e nemmeno nei miei sogni più strabilianti riesco a immaginarmi che quei due toglieranno mai uno spillo dalle tasche di un ricco per metterlo in quelle di un povero.

ps
anche questa del voto utile e dell'intesa col nemico da parte di chi non vota Pd è una cosa, perdonami, un po' così... cioè dal momento che è stata fatta una legge elettorale vergognosa e chiaramente incostituzionale, almeno nello spirito, perché poi gli azzeccagarbugli che la sistemano si trovano sempre ma nello spirito è chiaramente incostituzionale perché annulla il voto di un sacco di elettori che votano per partiti che arrivano al 3.9% alla camera o al 7.9% al senato e che quindi in democrazia si meriterebbero seggi e rappresentanza per quella percentuale, e invece non solo gli si cancella un diritto costituzionale, cioè che il loro voto conti quanto quello di chiunque altro, ma a parte questa che è già un'enormità, invece di dire che questa è un'enormità vergognosa che va sistemata al più presto, no ci si basa proprio su questo per dire: ecco allora visto che c'è una legge d'accordo schifosa e vergognosa e decisamente incostituzionale, però, visto che c'è, è inutile che votiate per quelli che non arriveranno al 4 o all'8%, votate direttamente per noi che stiamo già al 30 così saliamo al 34 o al 38 e vinciamo il premio di maggioranza, ecco io questa cosa detta da un partito che si definisce democratico e che invece spera di raccattare voti in modo improprio attraverso una legge-inghippo e non perché ha un programma che convince gli elettori la trovo pure questa abbastanza oscena (naturalmente nemmeno parlo dell'oscenità del Pdl che questa legge l'ha proprio fatta)

pps
a parte che poi c'è anche il problema dei sondaggi, cioè se c'è una legge elettorale con sbarramento il minimo dovrebbe essere vietare i sondaggi preelettorali, perché sennò i sondaggi (forse anche volutamente sballati, possiamo escluderlo?) finiranno per fare una specie di campagna elettorale parallela e illegittima spingendomi, per esempio, visto che quel certo partito i sondaggi mi dicono che non raggiungerà lo sbarramento a votarne un altro che lo raggiungerà, cioè facendomi scegliere per chi votare non in base ai programmi elettorali e alle mie convinzioni, ma ai sondaggi, che mi pare una cosa abbastanza grave, perché le società che fanno sondaggi sono società private che lavorano per chi le paga, e chi le paga? vogliamo fare una piccola indagine? e invece qua va tutto bene, Napolitano che fa moniti su tutto sulle cose davvero serie in democrazia tipo influenzare il voto coi sondaggi, forse addirittura anche sballati di proposito (chi li controlla?) su questo chissenefrega, non è un paese meraviglioso?
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da granchio il Lun 04 Feb 2013, 13:28

No, non sono tutti uguali ma tutti hanno grosse responsabilità. Non sono tutti ladri e corrotti, ci sono brave persone, oneste, persino tra loro, ma ormai sono indistinguibili e che si faccia di tutta un’erba un fascio è un dato di fatto. Sinché la pancia è stata piena le discussioni sul profilo morale dei nostri governanti hanno prodotto stizza e contrarietà, forse vergogna in alcuni, ma complessivamente è stato argomento di discussione accademica nei salotti di retroguardia, nei bar di Caracas e intorno al tavolo familiare, ben apparecchiato. Oggi la gente soffre, affronta sacrifici da dopoguerra, sopravvive nell’incertezza, ha paura come non succedeva da sessant’anni a questa parte, difficile non sparare a zero su tutti. In questo senso, cara Laura, siamo tutti un po giacobini e personalmente non risparmio critiche severe alla sinistra, corresponsabile, altroché, di questo stato di cose. Ovviamente solo chi ha le fette di prosciutto sugli occhi non vede le grosse, insopportabili, malefatte di Berlusconi e dei suoi sodali. Ma che ci piaccia o no, in quel suo modo di essere una patetica macchietta, un goffo albertone, un astuto bertoldo, un maligno mabuse, dotato purtroppo di un’intelligenza diabolica, non è altro che la quintessenza dell’italiano medio.
C ‘è voluta la magistratura per spazzare via una classe politica corrotta e collaterale, e anche questo meriterebbe un’approfondimento per l’anomalia tutta italiana della vicenda, ma ciò che non è stato spazzato via è la concezione della politica e della vita che ha infestato la nostra società trasversalmente alle ideologie e agli orientamenti e ci ha ridotto a quello che siamo.
Il berlusconismo, più di ogni altro fenomeno, con nani e ballerine e annessa corte dei miracoli, ha responsabilità formidabili sull’impoverimento morale e culturale, oltreché patrimoniale, degli italiani, ma la sinistra è stata spesso collaterale e altrettanto spesso debole e incapace nell’affrontare gli eventi, dunque inadeguata.
Nick, difenderò il pdl quando non ci sarà più l’uomo solo al comando e si trasformerà in una forza politica moderna, quando diventerà un riferimento per i conservatori onesti e perbene, quando, anche stando nello schieramento opposto potrò togliermi il cappello in segno di rispetto.

_________________
Bisogna vivere bene da vivi perché da morti non si sa.

granchio da Philosopharum crostacei
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da lauramegali il Lun 04 Feb 2013, 20:26

No, Nick, non sei un giacobino (era per cogliere una tua provocazione), ma un idealista. Il tuo credo è il...dover essere, non l'essere.
Queste le carte che si hanno in mano: comunismo, kaput; il capit./liberismo globale non ha vinto: benessere per pochi a danno e spese di molti.
Io non ho ricette, né credo in soluzioni immediate.
Mi auguro almeno un'assistenza sanitaria ancora per tutti, un'istruzione pubblica di qualità, trasporti potenziati, governo dei conflitti sociali e, soprattunto, la ripartenza del lavoro. Un compito già così difficilissimo. Non mi bastano politici che non rubano e che siano nuovi nuovi.

Patrimoniale sì...no...Hai ragione. Ma che senso hanno gli annunci? Stanare veramente gli evasori, sì, ma senza annunci preventivi. Magari cambiare pure qualche legge in materia (un commercialista molto competente mi spiegò che i grandi evasori, anche se colti con le mani nel sacco, se la cavano sempre grazie a leggi ipergarantiste).

Voto utile. Entrare in Parlamento con il 4 o il 5% senza aggregarsi? E a che serve se non a esercitare un potere di ricatto, a pretendere visibilità e a vivacchiare per cinque anni prendendo anche lauti emolumenti? L'idea (di Veltroni) di un grande partito democratico che inglobasse le differenze e cercasse una possibile sintesi/mediazione, secondo me non era male.

Che dire, Gra? Per me è un frutto avvelenato dell'antipolitica (urlata) giudicare tali e quali chi ci ha scaraventati nel disastro econonomico civile politico ed etico e chi, pur senza essere esente da colpe (e l'ho detto), non l'ha fatto ( ma siamo in un rapporto di 1 o 2 a 10).
Se sono tutti uguali, non c'è rimedio: l'antipolitica si divora la politica che è cosa bella e alta perché organizza il bene di tutti.
Per me non sono tutti uguali. Diversi sono i principi e le prospettive.
Non c'è un altro grande partito in Italia che per tradizioni storiche e vocazione attuale si prende a cuore l'ingovernabile, le sorti, cioè, del povero (vecchio e nuovo), del pensionato non di lusso, del precario, del disoccupato, dell'azienda costretta a chiudere, della famiglia in difficoltà.
Continuare a dire che il Pd è uguale agli altri, che quindi non è all'altezza, non apre alcuna strada nuova.


lauramegali
lauramegali
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 343
Località : valle dei laghi

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da Aspide il Lun 04 Feb 2013, 20:42

Mi associo in pieno a quello che dice Laura.
In classe stiamo studiando la crisi degli anni venti e l'ascesa del fascismo. Stiamo attenti. Era questa l'aria che tirava. Stiamo attenti.
Anche io non capisco l'utilità del 4% che non si aggrega. Dico solo di stare attenti. Il fascismo è dietro l'angolo. Se non ve ne siete accorti, ne abbiamo già assaggiato un pochettino.
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da nick mano fredda il Lun 04 Feb 2013, 23:48

Io credo che siano passati vent'anni da quando Moretti chiedeva a D'Alema di dire una cosa di sinistra. Ecco, da allora la situazione è peggiorata. Questi non dicono e non fanno una cosa di sinistra nemmeno sotto tortura. Ma poi non si tratta nemmeno di fare cose di sinistra. Si tratta di fare cose utili. Tutti parlano del modello tedesco, ma uno dei segreti del modello tedesco sta proprio nel fatto che in Germania la forbice ricchi-poveri è molto più stretta che da noi, e questo fa bene all'economia, crea maggiore coesione sociale ecc... Questi hanno in mente di farlo? Io dico di no, perché sennò ne parlerebbero a tutte le ore, come la prima cosa da fare, come la cosa delle cose, com'è il modello tedesco, la forbice ricchi-poveri, perché va ridotta drasticamente, come fare per ridurla, non starebbero lì tremebondi in attesa dell'ennesima sparata di Berlusconi senza avere mai uno straccio di idea forte da contrapporgli. Qual è l'idea forte del Pd? Mistero. E poi s'offendono perché Grillo gli dà degli zombie. Ma ci si comportano da zombie!


Non ho capito la storia delle aggregazioni e dei ricatti. La democrazia è democrazia. Sennò diamo tutto il potere a uno e la governabilità è ancora maggiore e i ricatti spariscono. In democrazia si cercano alleanze. Negli Stati Uniti, che per bilanciamento dei poteri per me è la vera democrazia, hanno pensato bene di tagliare le unghie al potere del presidente facendo eleggere una parte del parlamento due anni dopo l'elezione del presidente, cosicché il presidente se non ha governato in modo convincente si troverà probabilmente con un parlamento ostile col quale dover venire a patti. È la democrazia. Ed è anche giusto che sia complicato governare. Ed è anche giusto che se io prendo il 2% dei voti abbia il 2% dei seggi. Mi pare il minimo in democrazia. Certo chi ha il 49% lo chiamerà potere di ricatto ma chi ha quel 2 lo chiamerà fare i sacrosanti interessi dei propri elettori.


Comunque, lo ripeto, la cosa più folle in questo momento per me è che un candidato, Berlusconi, si permetta di dire a un altro candidato, Giannino (che, fino a prova contraria, parte esattamente alla pari di Berlusconi) che deve ritirarsi perché i sondaggi lo danno sotto lo sbarramento del 4%. Ma i sondaggi di chi? Giannino potrebbe rispondergli che ha in mano studi segretissimi dei venusiani in base ai quali risulta inequivocabilmente che nella notte tra il 23 e il 24 febbraio il 51% degli elettori cambierà idea all'improvviso e per effetto del passaggio della cometa detta La Chioma di Giannino decideranno di votarlo in massa. E che Berlusconi, sempre per effetto della detta cometa, e della chioma posticcia, crollerà allo 0.5. Chi può contraddirlo? Siamo alla follia. Eppure questa follia chissà quanti voti sposta nella testa di chi pensa, ah Giannino sta così basso? allora non lo voto più, e tutto questo nel disinteresse generale, a partire da Napolitano che guai se gli intercetti una telefonata, va distrutta all'istante col lanciafiamme, ma per queste sciocchezze come alterare il voto con sondaggi balordi...
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da lauramegali il Ven 08 Feb 2013, 20:27

[quote="nick mano fredda"]Io credo che siano passati vent'anni da quando Moretti chiedeva a D'Alema di dire una cosa di sinistra.

Vorresti sentire qualcosa di sinistra o di sinistro? Se di sinistro, c'è troppo e non sto qui a parlarne. Se proprio di sinistra, bisogna scegliere. Oggi come allora ("Aprile", 1998), la scelta è tra la sinistra che ha come scopo principale far perdere l'altra (la riformista) e, appunto, la sinistra riformista. Che non promette, è vero, cose forti, che so, ricrescite improvvise di capelli o vincite al lotto per i poveri (si ridurrebbe la forbice), ma un po' di speranza. Di cambiare musica.

Ed è anche giusto che se io prendo il 2% dei voti abbia il 2% dei seggi. Mi pare il minimo in democrazia.

A leggerti, Nick, mi è presa una botta (di dispiacere) per l'1%.... perché lui no? Non ha, pure lui, sacrosanti interessi da difendere?
Poi ci sarebbe anche il mio parrucchiere. O il mio giornalaio. lol!


Quanto ai sondaggi, sì, sono abominevoli (ma li fanno pure in Cina. Con il partito unico!) e hanno presa. Sugli indecisi, dicono. Io avrei un paio di altri nomi per costoro. Comunque nella realtà Giannino potrebbe diventare un salvatore della patria, ma il cavaliere neppure nella fantascienza è prevedibile che scenda allo 0,5.
lauramegali
lauramegali
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 343
Località : valle dei laghi

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da Aspide il Sab 09 Feb 2013, 10:32

Nick, non c'entra nulla, ma sono tre volte che provo a risponderti su diario di scuola e non ci riesco. Io do del lei agli alunni per evitare di incazzarmi e superare i limiti. Voglio dire: se gli do del lei, è molto difficile poi dargli del deficiente o del cretino (cosa orrible, controproducente e vietata).
Serve a mantenere il controllo, insomma, Smile
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da nick mano fredda il Dom 10 Feb 2013, 12:42

@lau

Be', hai un'idea un po' strana di democrazia... l'1% sono un sacco di voti, circa 400.000, in pratica tutta Firenze, è come se tutti i fiorentini votassero per un candidato e poi gli si dicesse, ai fiorentini, c'avete creduto, faccia di velluto? non vale! non avete la rappresentanza, riprovate tra cinque anni... perché succede questo... anzi succede di peggio, succede che chi prende anche un milione di voti, anche uno e mezzo conta zero... questa è la democrazia rappresentativa? per me questo è il bidone rappresentativo.... cioè noi abbiamo elettori che contano per uno ed elettori che contano per zero... anzi nemmeno, c'è pure chi conta per due, perché i seggi che non vengono assegnati a chi ne avrebbe diritto vengono regalati a chi non ha preso i voti per quei seggi e quindi si prende seggi che non gli spettano... è un vero e proprio scippo legalizzato... e in più c'è anche un premio di maggioranza! altro che legge-truffa, questa è una legge super-truffa! in realtà qui hanno fatto un mezzo colpo di stato, diciamo un mini-colpo di stato, un colpettino di stato... hanno fatto una specie di serrata del maggior consiglio... quando hanno visto che buttava male hanno chiuso tutto, hanno cercato di cristallizzare la situazione cambiando la legge elettorale per garantire ai partiti che stavano dentro di rimanerci e impedire ai partiti che stavano fuori di entrare... a te sta bene questa specie di presa per il culo castale? a me no.

Cioè la sinistra riformista che vuole darci un po' di speranza sarebbe quella di D'Alema e Violante? certo che quei due ti fanno proprio sognare, eh? Violante, facci sognare!! più Bersani naturalmente che sembra non aver altro problema per la testa che tranquillizzare in continuazione la Germania e il Financial times... ma come fai a pensare che uno che non fa altro che tranquillizzare Germania e mercati possa cambiare una virgola della situazione attuale?



@asp
Io mi ricordo che un professore del liceo, molto simpatico, usava il termine "sbròccolati" quando uno non sapeva che rispondere a una domanda. Era un termine soft, che metteva anche un certo appetito.
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da lauramegali il Gio 14 Feb 2013, 15:20

Ma (un po') scherzavo, Nick!
Comunque, mi ripeto: per me l'unico correttivo ai mali della democrazia (rappresentativa), che è il sistema meno peggiore ideato dagli uomini (maschi!), e a una legge elettorale pessima è nell'impegno personale (sostenuto da passione civile) e nella costante partecipazione a ogni attività pubblica. Al contrario, la disaffezione e/o la critica corrosiva e generalizzata...sono sapone: aiutano a scivolare sempre più nel declino.
L' esempio dei fiorentini (che frequento da anni), poi, non mi sembra calzante: essi contano significativamente con i loro voti e in buona misura sono bersaniani.

Quanto ai politici che indichi, per me appartengono a un partito organizzato pluralisticamente (non personale!) e sono competenti. Non è un requisito trascurabile. (D'Alema poi, come Veltroni, ha anche lasciato il Parlamento. Non mi risulta che altri lo abbiano fatto).

Politica estera. Troppe questioni insieme!
lauramegali
lauramegali
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 343
Località : valle dei laghi

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da nick mano fredda il Ven 15 Feb 2013, 20:05

Firenze era solo un esempio perché ha 400.000 abitanti, cioè l'1% circa di chi vota.

Per il resto, saranno tutti tremendamente competenti nel Pd, chi ne dubita, però io le uniche cose concrete (tagliamo la Tav e coi soldi ci facciamo questo, tagliamo i cacciabombardieri e coi soldi ci facciamo quest'altro, tagliamo l'Expo e coi soldi... tagliamo le missioni militari all'estero e coi soldi... tagliamo le consulenze esterne di stato e enti locali e coi soldi... vendiamo due reti Rai e coi soldi... tagliamo il finanziamento ai partiti e coi soldi...) le ho sentite da Grillo... invece il populismo vero, proprio quello allo stato puro, l'ho sentito da quelli seri e competenti: Monti ha promesso di abbassare le tasse (non ha spiegato come) Bersani ha promesso di pagare le aziende che devono avere soldi dallo stato (non ha spiegato come) Berlusconi non ne parliamo nemmeno, lui ha promesso direttamente di tutto... qui l'unico concreto che ha parlato di entrate e uscite concrete è Grillo, cioè un comico!! (e questa è la cosa più scioccante di tutte)

ps
c'è anche Giannino che ha parlato di cose concrete e non di aria fritta, infatti sono i due più tartassati da media, casta e sondaggi vari
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da Aspide il Ven 15 Feb 2013, 20:51

A me Grillo fa paura. Non come berlu, ma parecchio- Bisognerebbe chiedere a Parma che cosa stanno combinando. Quello che mi sembra (da quanto dicono gli esperti) abbia governato bene è il caro Nicki, che forse, potrebbe rimandare il matrimonio. Non per me, io credo che il male sia altro, ma, se non altro, per fare star buoni gli ipocriti.
ps. A me Giannino pare un pagliaccio. E' vero che l'abito non fa il monaco. ma un vestito normale, non ce l'ha?
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da lauramegali il Sab 16 Feb 2013, 13:53

[quote="Aspide"] Bisognerebbe chiedere a Parma che cosa stanno combinando.

Appunto: dopo 6 mesi, il sindaco grillino si è accorto delle difficoltà di bilancio.Vanificate, quindi, le promesse elettorali (dimezzamento Imu, sgravi fiscali e sostegno alle famiglie bisognose). Inoltre termovalorizzatore e privatizzazioni, odiati dai grillini, bisognerà farli. Sì, è dura la realtà.
Su questi temi ora Grillo/Masaniello è...desaparecido.

Tra parentesi, Asp: non vedo l'ora che Lia si tragga dal...decubito influenzale e torni a scuola. Farà passare sotto silenzio in classe il caso del prof psicopatico? Che dirà mai agli alunni? Mi crei...dipendenza!

Nick, allora, che problema c'è? Da quel che dici è chiaro che basta votare Grillo perché il sistema Italia riprenda a funzionare.
Ma gli arringatori di folle, venditori di speranza un tanto al chilo, di diagnosi e soluzioni fabbricate a tavolino, sono fenomeni antichi, tipici dei periodi di crisi nera. E'facile far promesse che agiscono sulla paura, tanto l'onere della prova è richiesto solo dopo. Quando si è al governo, cioè. Dove occorrono politici veri che sappiano fare i conti con la realtà.
Berlusconi è in nobile gara con Grillo: sono entrambi in-credibili. Per inciso: in Grecia hanno rieletto i principali creatori della crisi!

Forse, dato il clima, ci vorrebbe una proposta populistica di sinistra. Ma Bersani non parla alle viscere della gente e gioca di rimessa. Mi piace.
Il programma del PD, "L'Italia giusta", è nato da un lavoro di squadra ed è rintracciabile on-line.
lauramegali
lauramegali
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 343
Località : valle dei laghi

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da nick mano fredda il Dom 17 Feb 2013, 20:24

No, forse sono stato poco chiaro, il mio pessimismo è totale. Io credo che molti di quelli eletti col movimento di Grillo saranno avvicinati e gli diranno, scusa passa con noi, no? noi ti garantiamo tutto lo stipendio e non c'è il limite di due legislature, con noi puoi fare carriera! e molti lasceranno Grillo. Quindi, ripeto, il mio pessimismo su questo paese e i suoi abitanti è totale, dico solo che tra tutti i programmi l'unico che ha detto cose concrete è quello di un comico (e di un altro tizio che va in giro vestito con i plaid) tutto qui, mentre quelli che vanno in giro col completino giusto e non mandano affanculo nessuno non dicono mai niente di concreto, che tradotto significa a chi ha orecchie per intendere: tranquilli che con noi non cambierà proprio niente e tutto resterà come prima. E comunque se a voi va bene un governo Pd-Monti che vi devo dire? festeggiate perché l'avrete. A me non sarebbe andato bene nemmeno un governo Grillo-Grillo perché so che spread mercati Merkel Draghi Trilateral Bilderberg amici degli amici ecc... l'avrebbero mandato per aria nel giro di un anno, ma in quell'anno almeno avremmo dato un segno di vita, e forse fatto qualche riforma vera.

lauralegali ha scritto:Forse, dato il clima, ci vorrebbe una proposta populistica di sinistra

ehm.... no, basterebbe una proposta di sinistra e basta... ma sia chiaro, io capisco Bersani, non può farla, lui deve destreggiarsi tra mille correnti e correntine, ex di qua, ex di là, ex dc, ex pci, ex sindacalisti, poi ci sono i vedovi di Renzi, dopo le elezioni si ritroverà un'altra volta tra i piedi gente come la Binetti!... e l'unico modo di venirne fuori è non muoversi, stare fermo, immobile, come il Prodi di Guzzanti... e io sto fermo, immobile, come un semaforo...
Wink
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da lauramegali il Gio 21 Feb 2013, 15:22

Nick, sai bene che sono tutte promesse, non proposte. Propaganda (fuffa) elettorale. Pubblicità.
Solo dopo, quando si potranno mettere le mani nelle casse e nei conti (disastrati) dello Stato, si capirà come intervenire. E ci vorrà tempo, Per ora valgono le idee generali. E la credibilità delle persone.
Grillo, anzi la ditta Grillo&Casaleggio, è esperto di marketing e di tecniche di manipolazione del consenso (piazze materiali e virtuali). Sa cosa promettere.
Politicamente, invece, i grillini promettono improvvisazione e dilettantismo. Il contrario di quel che serve ora. Quanto al vanitoso Giannino, il suo torto ai miei occhi era appartenere al centrodestra, la solita razza padrona (come la chiama Vendola).

Ricontrattare il patto di stabilità è una (buona) idea di sinistra. Servirebbe, se attuabile, a far ripartire il lavoro. Credo che solo col lavoro sia possibile la ripresa.
Ma ormai la palla passa a noi elettori. Siamo noi (votanti o no) i mandanti dei cattivi governanti. E, poi, le loro vittime.
Comunque, grazie Nick. Discutere, quasi vis à vis, è stato interessante.
lauramegali
lauramegali
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 343
Località : valle dei laghi

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da granchio il Gio 21 Feb 2013, 17:24

Laura, eppure nonostante sia un uomo di sinistra in questo momento storico mi sta così stretto riconoscermi a sinistra… ho esempi locali che farebbero rizzare i peli a un glabro, gente (meno che gente) che fa letteralmente schifo (ecco l’ho detto) che ha inteso la politica esclusivamente come una mangiatoia per se e i propri parenti e amici, che non ha un briciolo di senso della collettività, che se sbatte altamente dello stato sociale, della solidarietà, dell’etica, della buona amministrazione. Che ci sia di peggio dall’altra parte non mi conforta perché significa che debbo accontentarmi e significa allora che in questi anni il profilo di quello che avrebbe dovuto essere il meglio si è abbassato talmente tanto che non è più il meglio ma il meno peggio. In che stato ci siamo ridotti… che delusione, che fatica, ma dove accidenti è finita la questione morale posta da Berlinguer? Ma dove sono finiti i grandi uomini, quelli onesti, disinteressati e illuminati?
Laura, se oggi tu ed io decidessimo di fondare il fan club “amici di Corona” raccoglieremmo centinaia di adesioni in pochi giorni, se decidessimo di fondare il fan club “amici degli onesti” potremmo fare le riunioni nella doccia di casa mia. Questo è lo specchio del nostro paese, banale e superficiale quanto vuoi ma è così.

_________________
Bisogna vivere bene da vivi perché da morti non si sa.

granchio da Philosopharum crostacei
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da granchio il Gio 21 Feb 2013, 17:26

cazzo!

_________________
Bisogna vivere bene da vivi perché da morti non si sa.

granchio da Philosopharum crostacei
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da Giuseppe De Micheli il Ven 22 Feb 2013, 10:37

Io mi ricordo la lenzuolata di Bersani. Da quel momento non paghiamo più i 5 euro di tassa su ogni ricarica di telefonino. Poi mi ircordo anche come gli altri hanno svuotato la liberalizzazione dei taxi e svariate altre cose. Poi mi ricordo che sempre gli altri, hanno depenalizzato il falso in bilancio e proclamato Ruby nipote di Mubarak. poi mi chiedo se un voto a Ingroia, Monti, Grillo o a una qualunque delle altre liste aiuti di più Berlusconi o Bersani (tertium non datur sic stantibus rerum) e opterò per l'usato sicuro, anche se so che qualche problemino al cambio di marcia ci sarà. Però balzellon balzelloni si terrà la strada invece di finire nel fosso.
Ah! Dimenticavo: c'è un bellissimo proverbio russo: "Se i compagni di viaggio non ti piaccciono, cambiali, se puoi."
Giuseppe De Micheli
Giuseppe De Micheli
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 189
Età : 82
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da Aspide il Ven 22 Feb 2013, 12:21

Sì, Giuseppe. Farò come te e come Laura. Anche io mi ricordo quello di dici tu e anche io voterò per l'usato, sicuro e garantito. E poi, non dimentichiamoci che gli usati sicuri, da quella parte, sono due. Anche il buon Nicki dà garanzie, per tutto quello che ha fatto nella sua regione.
Io la mia parte l'ho fatta. Mi sono data da fare. Ora speriamo che tutto vada per il meglio. Incrocio le dita. Spero di poter brindare a qualcosa di nuovo, una volta per tutte (che non siano né Grillo, né Ingroia, né Rigor Montis.)
drunken
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

Liste bizzarre - Pagina 2 Empty Re: Liste bizzarre

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.