Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Legge sul prezzo del libro

Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Scheggia il Lun 20 Set 2010, 11:50

Legge sul prezzo del libro
L'appello chiesto da I Mulini a Vento
La legge sul prezzo del libro che è passata alla Camera e sta per essere discussa al Senato ha provocato moltissimo scontento fra gli editori indipendenti, piccoli e medi, che non sono stati ascoltati in nessun modo nella sua formulazione.

La legge stabilisce un tetto agli sconti sui libri del 15% (sconto assai più alto di quello previsto da quasi tutte le leggi europee analoghe), ma questo tetto apparente viene poi smentito dalla possibilità per qualsiasi editore di fare tutte le promozioni che vuole, della durata di un mese, per undici mesi all’anno.

Nessun prodotto commerciale è trattato con tanto disprezzo!

Qualsiasi prodotto commerciale, infatti, può essere svenduto o saldato solo due volte l’anno e per il resto del tempo ha il suo prezzo.

Questa legge libera, in pratica, il prezzo del libro, non meno della disastrosa legge inglese, che ha rovinato e fatto chiudere tante librerie e case editrici indipendenti. Mentre la legge francese e tedesca le hanno salvate e protette e continuano a farlo, con la semplice regola di vietare o limitare radicalmente gli sconti.

Questa legge, di fatto, non ha a cuore né l’interesse del libro e della cultura, né quello dei librai o degli editori, ma esclusivamente quello dei grandi gruppi editoriali e delle catene libraie (che appartengono agli stessi gruppi), che vogliono proteggersi dalla Grande Distribuzione.

E’ sotto gli occhi di tutti la trasformazione già in atto delle librerie di carena in ‘outlet’, dove le pareti e i tavoli sono dedicati agli sconti.

Sconti che gli editori indipendenti non si possono permettere, che le librerie indipendenti non ottengono, che divide editori e librai in due categorie orizzontali: da una parte gruppi e catene che a forza di sconti occupano tutto lo spazio disponibile, svendendo il libro come un prodotto d’occasione, ed editori e librai indipendenti, che invece di essere sostenuti dalla legge e dallo stato nella difesa della cultura e della bibliodiversità, sono abbandonati a se stessi e stanno chiudendo i battenti.

Chiediamo che la legge sul prezzo del libro mantenga le sue premesse, guardi alle leggi europee e, come dovrebbe fare ogni legge, protegga la cultura e difenda i soggetti più deboli.

Da numerosi dibattiti e convegni fra editori e librai indipendenti, siamo arrivati per parte nostra a una linea di compromesso: possiamo accettare uno sconto che vada dal preferibile 5% all’appena accettabile 15%, purché le promozioni siano limitate come per ogni altro prodotto a due mesi l’anno.
Questa è la condizione perché il libro resti al centro della nostra cultura.

Ribadiamo le condizioni indispensabili per noi e alle quali una vera politica del libro non può rinunciare:

1. Far riferimento a modelli culturali e a una legislatura sul libro che ha avuto eccellenti esiti, come quelle francese e tedesca.

2. Limitare le promozioni, come avviene per tutte le altre merci e prodotti, a due mesi l’anno, gli stessi per tutti, in modo da facilitare i controlli.

3. Istituire un organo di controllo che preveda sanzioni per chi trasgredisce, sia alzando lo sconto oltre il 15%, sia proponendolo in periodi diversi dai due mesi previsti (non necessariamente consecutivi), e dunque tanto per gli editori che per i librai o catene librarie che vìolino le regole.

4. Delimitare il tempo in cui un libro è considerato ‘novità’ ed è quindi sottoposto a restrizioni particolari.

I Mulini a Vento: Instar Libri, Iperborea, Marcos y Marcos, minimum fax, nottetempo, Voland




(questo è precedente alla sua approvazione alla Camera)

Una legge sul libro che non considera i lettori

Quello che colpisce sulla dannosa legge che sta per essere approvata e anche in parte del dibattito che ci gira intorno è la quasi assoluta mancanza della “categoria” che dovrebbe essere l’interlocutore privilegiato di questa legge, e cioè il popolo dei lettori.

E anche di molte professionalità vicine ai lettori come per esempio bibliotecari e insegnanti.

Cosa desidera chi legge?
Più sconto?
Più supermercati del libro?
I libri alle poste o dal fruttivendolo?
Il 3 x 2?

No, prima di tutto desidera libertà di scelta e qualità.

Qualità del lavoro editoriale che grandi e piccoli editori possiedono entrambi, qualità del servizio delle biblioteche e delle librerie che figure professionali formate possono fornire se si lascia loro fare il proprio lavoro, qualità nelle segnalazioni di lettura di chi propone e recensisce i libri, qualità nel promuovere i libri e la lettura rivolgendosi ai lettori come tali e non come meri consumatori.

I lettori non sono una fauna in via di estinzione, sono una “categoria” aperta e mutevole, imprevedibile e fiduciosa, che merita rispetto e considerazione.

E soprattutto il lettore merita di poter scegliere liberamente cosa leggere, senza che molti libri, più o meno buoni, questo lo deciderà poi lui, non arrivino neppure sugli scaffali delle librerie e delle biblioteche.

E merita di avere di fianco degli interlocutori adeguati e motivati come librai, bibliotecari, insegnanti, recensori che al pari suo possano scegliere cosa leggere.

Ecco il lettore merita di confrontarsi con chi sa cosa significa leggere. Gli estensori della legge, spiace dirlo, non lo sanno.


Fonte: http://leggesulprezzodellibro.wordpress.com/


Ultima modifica di Scheggia il Lun 20 Set 2010, 12:08, modificato 1 volta
Scheggia
Scheggia
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 824

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Scheggia il Lun 20 Set 2010, 12:06



Atto Camera: 1257
Proposta di legge:
LEVI ed altri: "Nuova disciplina del prezzo dei libri" (1257)
Scheggia
Scheggia
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 824

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Sabanèl il Lun 20 Set 2010, 17:48

Qualcuno ha idea di che cosa si possa fare in proposito? ..oltre ad essere amici intimi del Berlusca o, viceversa, avere "qualcosa"in mano con cui ricattarlo? Pare che in Italia siano gli unici due strumenti per poter fare qualcosa, Evil or Very Mad e non da ora!
Sabanèl
Sabanèl
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 536
Età : 67
Località : intra montes

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Thomas Mann il Lun 20 Set 2010, 18:00

La piccola e media editoria sconta le conseguenze della propria incapacità a mantenere ed estendere il suo ruolo. Le grandi case editrici possono vendere anche le loro porcheria a pochi soldi, hanno il loro mercato e i loro consumatori. La piccola editoria dovrebbe puntare sulla qualità e non scimmiottare le politiche da bottegari dei loro più grandi colleghi. Scelgono scempiaggini pure loro e allora queste entrano in concorrenza, se facessero scelte più alte non entrerebbero in concorrenza, in quanto chi capisce di scrittura preferisce spendere pochi euro in più piuttosto che leggere Moccia e soci.
Dunque, chi è causa del suo mal...
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Scheggia il Lun 20 Set 2010, 18:20

Quando l'autore dell'articolo scrive...

Questa legge, di fatto, non ha a cuore né l’interesse del libro e della cultura, né quello dei librai o degli editori, ma esclusivamente quello dei grandi gruppi editoriali e delle catene libraie (che appartengono agli stessi gruppi), che vogliono proteggersi dalla Grande Distribuzione.

...secondo te di quale grande casa editrice (alla quale appartengono molti grandi gruppi editoriali e case libraie) si sta parlando?

Chi è che ha proposto la legge?

Ecco... questa è la risposta ad ogni male. Arrow


cheers





Ultima modifica di Scheggia il Lun 20 Set 2010, 18:38, modificato 1 volta
Scheggia
Scheggia
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 824

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Scheggia il Lun 20 Set 2010, 18:25

Thomas Mann ha scritto:... in quanto chi capisce di scrittura preferisce spendere pochi euro in più piuttosto che leggere Moccia e soci.

Inoltre di recente si dice spesso che se non appari in tv non esisti... penso che in linea di massima (anche se non si parla di tv) succeda anche con i romanzi in classifica... perlomeno, per quelli italiani...


E la promozione non si fa senza denaro?
E se per di più le leggi ti sono sfavorevoli poi...


Io non difendo i modi che adottano i piccoli/medi editori... ma critico i grandi, perché si deve partire da lì per poter migliorare il sistema attuale di "pubblicazione e promozione"...
Scheggia
Scheggia
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 824

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Sall il Lun 20 Set 2010, 20:19

fammi capire... più sconti e libri a prezzi inferiori? BEN VENGA! Laughing
Chissenefrega delle piccole case editrici, non ne ho ancora una, dovessi un giorno decidere, però, di aprirne una ritratterò e editerò questo commento!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Ratsy il Lun 20 Set 2010, 21:08

Sall ha scritto:fammi capire... più sconti e libri a prezzi inferiori? BEN VENGA! Laughing
Chissenefrega delle piccole case editrici, non ne ho ancora una, dovessi un giorno decidere, però, di aprirne una ritratterò e editerò questo commento!

Le case editrici indipendenti fungono, almeno in teoria, da garante per una certa libertà letteraria in quanto intralciano il monopolio culturale instaurato dai grandi gruppi.
Sicuramente potrebbero sparire tutte e pochi ormai se ne accorgerebbero.. Ma a lungo termine ne dovremmo pagare i conti.
Un po' come quello che succede con l'industria alimentare di massa. Il piccolo macellaio di fiducia che si appoggiava ad una fattoria seria sta definitivamente sparendo. Ma noi continuamo a mangiare sempre più carne. Mica moriamo di fame eh! Chissenefrega del piccolo macellaio quando l'Auchan mi fa le costate di maiale a 2 euro il kilo. Solo che col tempo viene fuori il vero costo di tutto ciò: costo in salute umana, sofferenza animale, danno ambientale ecc.
E con i colossi editoriali sta succedendo la stessa cosa alla cultura.
Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Ratsy il Lun 20 Set 2010, 21:10

Spero si sia capito abbastanza bene quello che volevo dire, ho tanta fretta perche scheggia vuole un commento luuuuungooooo Very Happy
Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Scheggia il Mar 21 Set 2010, 13:31

Esattamente, Rat.
Difatti, sempre sullo stesso sito dove ho preso l'articolo postato, si scrive:



Il mercato del libro
di Jan Reister [sul perché postare l'appello de i mulini a vento su Nazione Indiana]


D’accordo sul diffondere l’appello a proposito della legge sul prezzo del libro.

Ma la vera assurdità è proprio l’istituto del prezzo di copertina fissato in origine dall’editore, che costituisce un ulteriore elemento di rigidità in un sistema distributivo rigido e costoso.
Il prezzo di copertina in Italia è innaturale ed infatti il mercato lo ridefinisce per conto suo, attraverso sconti e promozioni, fissando da sé il prezzo di vendita.

Con una buona legge o con una cattiva, piccole librerie e piccoli editori continueranno a chiudere o si trasformeranno in luoghi per ricchi, le grandi librerie continueranno a crescere, analogamente a come è accaduto alla distribuzione alimentare.

Occorre innovare nella creazione del libro e nella sua distribuzione: non solo Murene autoprodotte, ma distribuzione innovativa e nuovi formati.

Liberalmente vostro,
Jan




Dovete incontrarvi.
Avete fatto lo stesso esempio Very Happy
Scheggia
Scheggia
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 824

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Sall il Mar 21 Set 2010, 13:50

Cazzo allora sono contrario! La carne del supermercato mi fa schifo... E' dura!
Molto meglio il filetto del mio caro macellaio di fiducia!
Quindi... mi dite da chi devo comprare i libri?? Senza nervi, morbidi, saporiti e senza troppo grasso!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Ratsy il Mar 21 Set 2010, 13:53

Scheggia ha scritto:
Dovete incontrarvi.
Avete fatto lo stesso esempio Very Happy

Forse abbiamo letto lo stesso libro Very Happy parla solamente di allevamento di massa, macellazione automatizzata e distribuzione alimentare a grande scala.. ma i sistemi che analizza e la situazione a rischio che descrive ti aprono gli occhi anche sul resto del mondo..

Legge sul prezzo del libro  Senienteimporta


Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Thomas Mann il Mar 21 Set 2010, 18:09

A mio avviso il problema del prezzo è un problema secondario, primario è la scelta del contenuto del libro. Non ripetiamo lo stesso errore del comunismo sovietico, convinto che il cambiamento della condizione economica avrebbe cambiato anche la mentalità delle persone, avrebbe elevato la cultura. Questo non è avvenuto e le persone ignoranti con un sistema diverso sono rimaste ignoranti. Io dico che la responsabilità è delle casa editrici tutte. Pubblicano stronzate e stronzate dicono!
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Scheggia il Mar 21 Set 2010, 19:54

Ma non è che io volessi spingere qualcuno ad affiancarsi all'appello.
La mia intenzione principale era di informarvi su ciò che in questo esatto momento sta accadendo in Italia, in un settore a noi molto vicino...

Quindi premesso questo, premesso che non voglio convincere nessuno di una cosa o di un'altra, premesso che io approvo la contestazione ma ciò non significa che la stia promuovendo... mi chiedo: non v'interessa veramente neppure un pò sapere cosa accade nel mondo in cui sognate di entrare?

Io non difendo le piccole case editrici, ma neppure mi sento di biasimarle troppo... perché so che sarebbero da parte mia critiche ipocrite.
Studiando "marketing" riesco ad immedesimarmi nel pensiero di chi gestisce una qualsiasi attività commerciale e ho anche capito che detesto questo modo di pensare... anche se comprendo che una volta che ci sei dentro, ci sei dentro fino in fondo, se non vuoi fallire subito...
E dopo che c'hai messo i tuoi soldi, magari ci pensi due volte a comportarti da eroe (in questo caso) della "cultura" o di certi lettori o esordienti... anche se le tue intenzioni inizialmente erano diverse.

Il problema sta sicuramente a monte, ma questa legge - dal mio punto di vista - non aiuta di certo a migliorare la situazione, anzi...

Scheggia
Scheggia
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 824

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Ratsy il Mer 22 Set 2010, 16:24

Parlando di prezzo e di libro..
Vi sembra normale che il neo premiato Accabadora, ca. 160 pagine da Einaudi

Legge sul prezzo del libro  Accabadora

costi lo stesso prezzo (18 euro) del finalista al premio Strega Acciaio,


Legge sul prezzo del libro  Accaio



che conta più di 350 pagine, con copertina rigida a colori e dorso di tessuto, da Rizzoli?





Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da tormento il Mer 22 Set 2010, 16:29

E poi l'autrice di acciaio e' molto piu' bella. All'altra non darei due lire.
tormento
tormento
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1111
Età : 36
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Sall il Mer 22 Set 2010, 16:31

tormento ha scritto:E poi l'autrice di acciaio e' molto piu' bella. All'altra non darei due lire.

Più che più bella, la prima sembra la sorella della maga magò. Diciamo piuttosto meno ributtante.
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Ratsy il Mer 22 Set 2010, 16:42

Questi sì che sono commenti costruttivi ... Razz

Da Tormento a dire il vero me l'aspettavo ma Sall... anche tu ti ci metti adesso?!!! Very Happy
Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Sall il Mer 22 Set 2010, 17:39

Ratsy ha scritto:Questi sì che sono commenti costruttivi ... Razz

Da Tormento a dire il vero me l'aspettavo ma Sall... anche tu ti ci metti adesso?!!! Very Happy

E' stata l'influenza delle fotografie nella pagina dietro

EDIT:
Mi correggo.... in un'altra discussione... Laughing Ahi Ahi, sto diventando rincoglionito.
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

Legge sul prezzo del libro  Empty Re: Legge sul prezzo del libro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.