Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

gli scampati al suicidio

Pagina 7 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da granchio il Lun 18 Ott 2010, 22:03

Thomas Mann ha scritto:Miei cari amici, vi vedo in affanno, posso esservi utile in qualche modo? E poi dite che non vi avevo avvertito. Andate a rileggere il post che ho inserito il 29 maggio 2010: "Cronaca di una morte annunciata!" Caffè letterario. Cinque mesi fa! Già a suo tempo avevo la sensazione che la vostra strada fosse del tutto fallimentare, in odore appunto di suicidio. Non riuscite a predenere il volo. Siete condannati ad una condizione di sottocultura, a cominciare dal ridicolo nome del forum, roba da quinta elementare. Eleviamo il tono, "Tempesta e impeto" come i romantici tedeschi. I vostri discorsi sono infantili, o al massimo adolescenziali, comunque tremebondi. Sarebbe invece necessario prendere piena coscienza e proporre una propria via. Vi limitate a pigolare e invece è necessario mostrare le unghie. Purtroppo, avete troppo timore che il padrone vi metta gli occhi addosso, e preferite quindi restare nell'ombra.
Qualora foste intenzionati a capire perché personaggi come me o Debdea o altri se ne sono andati, fatemi un fischio, ma potente, perché io vi possa considerare vivi.

caro amico, sono in affanno, mi sei sicuramente utile ma non so in quale modo, nonostante mi abbia avvertito. Ho riletto il post di 5 mesi fa, in effetti avevi la sensazione del fallimento, ma la strada non era in odore di suicidio bensì di fricassea. Ho provato a prendere il volo, quì abbiamo anche lo sconto residenti ma non c'era posto. In effetti in quinta elementare avevo pensato che un giorno avrei scritto un sacco di cazzate e questo mi ha dato la forza di non diventare uno scrittore. Si credo che "Tempesta e impeto" vada molto bene, però preferirei "Uragano e Sollazzo" oppure "Bufera e ventaccio", insomma qualcosa di più vicino al mondo di cip e ciop. A proposito di tremebondi, mi piace, è un bel modo di presentarsi "il mio nome è bondi, treme bondi" forte, ma come ti vengono thomas...
guarda io una via l'ho proposta una sola volta a un'amministrazione comunale, ho proposto di intestarla a me. Sai che sti stronzi si sono messi a ridere? Sul fatto di pigolare e delle unghie sono completamente d'accordo con te. Caro amico, ma se il padrone mi mette gli occhi addosso lo credo che rimango nell'ombra, ci esco solo se la padrona mi mette gli occhi addosso. Minchia è tre giorni che sto fischiando ma di te nessuna notizia, se vuoi inizio a cantare, anche una nenia funebre.
Scrivi ancora per tirarci su il morale.
Buon natale.
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da ale il Lun 18 Ott 2010, 22:33

Jamie Mc Gregor ha scritto:
Aspide ha scritto:Lisciare il pelo come i gatti?

Si Aspide, però anche ai cani si fa, nel verso giusto naturalmente. Io me ne intendo, ne ho sei per casa...

Questioni di pelo:

C'è chi lo preferisce rasato
chi lungo e col riporto di lato
e chi invece lo vuole lisciato

C'è chi pensa sian cose noiose
Per me, che son piena di ritrose,
direi più che altro fastidiose.


ale
ale
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1299
Località : spostata

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Scheggia il Lun 18 Ott 2010, 23:10

granchio ha scritto:A proposito di tremebondi, mi piace, è un bel modo di presentarsi "il mio nome è bondi, treme bondi" forte, ma come ti vengono thomas...


Gra!!
ti adoVo (alla De Filippi, con la r moscia)!!!

ahahahahaha
Scheggia
Scheggia
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 824

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Thomas Mann il Mar 19 Ott 2010, 18:25

Ma lo vedete figli miei che senza di me siete nulla, solo una miserabile accozzaglia di cellule. Mi allontano un attimo e vi ammosciate come palloncini bucati, mi rifaccio vivo con una stronzata qualsiasi e riprendete fiato, tutti coalizzati contro di me, che cosa stupenda! Oh siete proprio gregge in cerca di un pastore! Date retta a me e cercate di prendere consapevolezza che sono io a dire la verità. Un signore che forse aveva capito qualcosa su un suo libro ha scritto: Ma le nostre idee e le nostre azioni non devono assolutamente essere causate dall’approvazione o dalla disapprovazione del nostro tempo, ma dai nostri doveri verso la verità che abbiamo ritenuto valida. Ora non pretendo certo che possiate capire in un minuto quello che vuol dire, ma limitatevi ad accettare la cosa. Sono io che vi posso dare un volto, una struttura, un fine contro cui combattere, ed è proprio questo combattere che vi può fornire materiale per costruire la vostra personalità. Insomma, senza fine non siete nulla, o meglio, non siamo nulla. Siamo sono poveri disgraziati che cercano di far leggere ad altri poveri disgraziati quello che gli altri, i Grandi, quelli che hanno un fine, una meta, considerano un prodotto da poveri emarginati. E ancora figli miei, è come per la classe operaia, morta e defunta quando ha iniziato a chiedere, a piagnucolare e ha smesso di prendere. Così siamo noi, fino a quando continueremo a piagnucolare una pubblicazione alla criminalità organizzata editrice saremo nulla; quando inizieremo a dire noi siamo i più grandi scrittori viventi, allora e solo allora saremo qualcosa.

Mio buon Tormento
, calci nel culo? Tu non sei neanche stato ammesso, o non hai neanche partecipato con una tua opera, non so, dunque non sarebbe il caso che tacessi? Per una volta? E poi è nel dolore e nella sofferenza che si acquista maggior consapevolezza di sé: se riesci a superarla dopo sei più forte, se non riesci a superarla ha ragione la legge di Darwin.
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Ratsy il Mar 19 Ott 2010, 18:28

sbaglio o hai appena citato il Mein Kampf ???

ti rendi conto del ridicolo della cosa?


edit: preciso che il ridicolo sta nel paragone, non nel libro in sé. Se vuoi dimostrarti intellettualmente superiore, almeno usa gli strumenti argomentativi giusti..



Ultima modifica di Ratsy il Mar 19 Ott 2010, 18:51, modificato 1 volta
Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Gli scampati al suicidio

Messaggio Da Aspide il Mar 19 Ott 2010, 18:47

Thomas, tesoro, ma tu dallo strizzacervelli ci vai mai? Comincio a pensare che tu abbia bisogno di aiuto. Seriamente. Shocked
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Thomas Mann il Mar 19 Ott 2010, 18:49

Mein Kampf? E che cos'è il Mein Kampf? Non è un versetto della Bibbia?
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da granchio il Mar 19 Ott 2010, 18:50

Thomas Mann ha scritto:Ma lo vedete figli miei che senza di me siete nulla, solo una miserabile accozzaglia di cellule.


Padre Thomas perdonali, non sanno quello che fanno. Però non chiamarci misera accozzaglia di cellule che sembra brutto. Ma che dici… non ti sei fatto vivo con una sola stronzata, perché tendi sempre a sminuire il tuo operato? ho capito che dici la verità sin dalla prima stronzata che hai scritto, quella mitica, ricordi? Una specie di pietra miliare. E quanta saggezza e quale lungimiranza. Non è vero che non ho capito, io voglio combattere e costruire la mia personalità da povero disgraziato a ricco disgraziato, e mi basterebbe questo, ma se vogliamo andare oltre potrei anche ammettere di essere il più grande scrittore vivente, non l’ho detto sinora solo per pudore, ma sono sinceramente convinto di avere la stessa statura di Rudolph Scarlattina, anche se ho scritto di meno.

E non dare retta a tormento, lo sai come sono i giovani, parlano, parlano, invece che tacere. Comunque lo convinco a prepararsi alla battaglia e credo che sarà contento.

A proposito, mio buon Thomas, non per me che ce l’ho già e vivo troppo lontano, ma per qualcuno che sta dalle tue parti e l’ha chiesto, chi è il tuo analista di fiducia?
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Artemisia il Mar 19 Ott 2010, 18:51

Thomas Mann ha scritto:Ma lo vedete figli miei che senza di me siete nulla, solo una miserabile accozzaglia di cellule. Mi allontano un attimo e vi ammosciate come palloncini bucati, mi rifaccio vivo con una stronzata qualsiasi e riprendete fiato, tutti coalizzati contro di me, che cosa stupenda! Oh siete proprio gregge in cerca di un pastore! Date retta a me e cercate di prendere consapevolezza che sono io a dire la verità. Un signore che forse aveva capito qualcosa su un suo libro ha scritto: Ma le nostre idee e le nostre azioni non devono assolutamente essere causate dall’approvazione o dalla disapprovazione del nostro tempo, ma dai nostri doveri verso la verità che abbiamo ritenuto valida. Ora non pretendo certo che possiate capire in un minuto quello che vuol dire, ma limitatevi ad accettare la cosa. Sono io che vi posso dare un volto, una struttura, un fine contro cui combattere, ed è proprio questo combattere che vi può fornire materiale per costruire la vostra personalità. Insomma, senza fine non siete nulla, o meglio, non siamo nulla. Siamo sono poveri disgraziati che cercano di far leggere ad altri poveri disgraziati quello che gli altri, i Grandi, quelli che hanno un fine, una meta, considerano un prodotto da poveri emarginati. E ancora figli miei, è come per la classe operaia, morta e defunta quando ha iniziato a chiedere, a piagnucolare e ha smesso di prendere. Così siamo noi, fino a quando continueremo a piagnucolare una pubblicazione alla criminalità organizzata editrice saremo nulla; quando inizieremo a dire noi siamo i più grandi scrittori viventi, allora e solo allora saremo qualcosa.


Thomas, tutto il tuo discorso mi appare ridicolo. Non avevo dato importanza al tuo precedente post perché sapevo esattamente cosa volevi ottenere. Ogni volta fai lo stesso, provochi e poi dici che lo fai per rendere viva la discussione ecc… ecc… Che noia. Sei diventato prevedibile.

P.S. Invece di criticare ogni cosa, scrivi un racconto e postalo, così finalmente leggerò qualcosa di bello, dato che sai scrivere benissimo, invece dei tuoi inutili post.


Artemisia
Artemisia
Admin
Admin

Messaggi : 5379

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Thomas Mann il Mar 19 Ott 2010, 18:52

Anch'io lo penso dolce Aspide, ma dai psicoqualcosa non ci vado, ne hanno già tanti loro di problemi da risolvere. E poi stai molto attenta a non confondere realtà e rappresentazione.
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Sall il Mar 19 Ott 2010, 18:53

oh, tommy, in un modo o nell'altro, dici sempre le stesse cose. Leggi i ultimi tuoi interventi: un disco rotto.


Tommy ha scritto:Mio buon Tormento, calci nel culo? Tu non sei neanche stato ammesso, o non hai neanche partecipato con una tua opera, non so, dunque non sarebbe il caso che tacessi? Per una volta? E poi è nel dolore e nella sofferenza che si acquista maggior consapevolezza di sé: se riesci a superarla dopo sei più forte, se non riesci a superarla ha ragione la legge di Darwin.

Prima o dopo poco importa, sei stato comunque buttato fuori a calci in culo. E' questo che conta. Ed è questo che ti accomuna a molti di noi.
Ho capito il ruolo che ti vuoi giocare in questo forum, il personaggio che ti sei creato (fintissimo tra l'altro, pessima recitazione) il problema è che ci stai morendo dentro. Sii te stesso, cerca di essere più costruttivo, maturo, "vero" e vedrai che troverai il tuo posto tra di noi. Attualmente sembra tu stia utilizzando questo spazio come una valvola di sfogo: arrivi una volta al mese spari quattro stronzate, la gente ti prende sul serio, ti risponde, poi giudichi, sparisci, poi torni e così via.
Boh, vedi te che fare, tom.

_________________
pluralis maiestatis, lo usano anche i giornalisti!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Ratsy il Mar 19 Ott 2010, 18:56

Thomas Mann ha scritto:Mein Kampf? E che cos'è il Mein Kampf? Non è un versetto della Bibbia?

ahahah dai Thomas! cos'è questa freddura paraplegica? sai fare di meglio, su! Very Happy
Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Thomas Mann il Mar 19 Ott 2010, 19:05

... io voglio combattere e costruire la mia personalità da povero disgraziato a ricco disgraziato.
Ma lo vedi che provoca provoca alla fine esce la verità. Siamo due razze diverse, mio buon povero Granchio. Tu sei della razza del danaro e della corruzione. Io appartengo a quella dell'Utopia e dei codici etici di comportamento. 90% - 10% ricordi mio povero e buon Granchio?

Grazie per l'elogio della mia scrittura Artemisia. Dio, anche se non esiste, te ne renda merito. Lo farò, forse, magari parteciperò alla gara, ma 5000 battute per me sono una bara angusta, dovrei trovare un aforisma. Ma a chi è venuta in mente questa stitica proposta? A uno stitico immagino! Un racconto appena dignitoso non può essere meno di 25000 battute.
Sei proprio sicura che i miei post non servono a nulla?
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Thomas Mann il Mar 19 Ott 2010, 19:12

Oh tenerissima Topastra, lo so, sono ormai vecchio e anche un po' babbeo, non faccio ridere nessuno. Comunque vorrei elogiare, seriamente, la tua cultura, non è da tutti rintracciare da una sola frase un libro... il Mein Kampf poi! La prossima volta frugherò davvero nella Bibbia, hai visto mai che nessuno se ne accorge, ne sarei felicissimo.
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Artemisia il Mar 19 Ott 2010, 19:14

Thomas Mann ha scritto:Oh tenerissima Topastra, lo so, sono ormai vecchio e anche un po' babbeo, non faccio ridere nessuno. Comunque vorrei elogiare, seriamente, la tua cultura, non è da tutti rintracciare da una sola frase un libro... il Mein Kampf poi! La prossima volta frugherò davvero nella Bibbia, hai visto mai che nessuno se ne accorge, ne sarei felicissimo.

Caro Thomas, io la leggo la Bibbia. Per qualsiasi informazione sai a chi rivolgerti! Very Happy
Artemisia
Artemisia
Admin
Admin

Messaggi : 5379

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Sall il Mar 19 Ott 2010, 19:15

Thomas Mann ha scritto:Un racconto appena dignitoso non può essere meno di 25000 battute.

Ah, mi mancavano le tue verità assolute. Devo far pulizia in libreria e buttar via giusto un po' di raccolte, allora! Cominciamo dalla "P"... Dunque, ah, trovato! Pirandello e Poe! Viiiia!

_________________
pluralis maiestatis, lo usano anche i giornalisti!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Thomas Mann il Mar 19 Ott 2010, 19:17

Facciamo 15000? Va bene?
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Sall il Mar 19 Ott 2010, 19:20

Thomas Mann ha scritto:Facciamo 15000? Va bene?

5000 o niente.

_________________
pluralis maiestatis, lo usano anche i giornalisti!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Artemisia il Mar 19 Ott 2010, 19:21

Thomas Mann ha scritto:Facciamo 15000? Va bene?

Thomas un bravo scrittore deve anche essere capace di raccontare una storia in poche parole.
Artemisia
Artemisia
Admin
Admin

Messaggi : 5379

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Thomas Mann il Mar 19 Ott 2010, 19:21

E vai! Ne ho uno di 5166 battute compresi gli spazi. Potrebbe andare? Magari leviamo gli spazi e diventa di 4262... non mi dite di no ragazzi che mi metto a piangere!
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Sall il Mar 19 Ott 2010, 19:28

Thomas Mann ha scritto:E vai! Ne ho uno di 5166 battute compresi gli spazi. Potrebbe andare? Magari leviamo gli spazi e diventa di 4262... non mi dite di no ragazzi che mi metto a piangere!

Non togliere gli spazi, direi che va bene, dai! E' vero che le regole sono regole ed è giusto vengano rispettate da tutti però dai, per 160 battute direi che si possa fare uno strappo.

Inserisci il tuo racconto nella discussione dedicata al torneo: Link

Creati una vetrina nella sezione "Opere". Sarà sufficiente aprire una discussione in questa sezione: Link
Titolo: il tuo nickname (Thomas Mann)
All'interno inserisci nuovamente il tuo racconto.

Il gioco è fatto e sei iscritto al nuovo torneo.

_________________
pluralis maiestatis, lo usano anche i giornalisti!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Artemisia il Mar 19 Ott 2010, 19:28

Thomas Mann ha scritto:E vai! Ne ho uno di 5166 battute compresi gli spazi. Potrebbe andare? Magari leviamo gli spazi e diventa di 4262... non mi dite di no ragazzi che mi metto a piangere!

Sono contenta che tu abbia un racconto già pronto. Però... potevi scriverne uno per l'occasione!
Artemisia
Artemisia
Admin
Admin

Messaggi : 5379

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Aspide il Mar 19 Ott 2010, 19:35

Artemisia ha scritto:
Thomas Mann ha scritto:Oh tenerissima Topastra, lo so, sono ormai vecchio e anche un po' babbeo, non faccio ridere nessuno. Comunque vorrei elogiare, seriamente, la tua cultura, non è da tutti rintracciare da una sola frase un libro... il Mein Kampf poi! La prossima volta frugherò davvero nella Bibbia, hai visto mai che nessuno se ne accorge, ne sarei felicissimo.

Caro Thomas, io la leggo la Bibbia. Per qualsiasi informazione sai a chi rivolgerti! Very Happy
Ho il vago sospetto che tu conosca molto bene anche il nostro padre Dante, Art. Sull'Inferno ci hai lavorato molto. E non mi dire che sbaglio.
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Artemisia il Mar 19 Ott 2010, 19:38

Aspide ha scritto:
Ho il vago sospetto che tu conosca molto bene anche il nostro padre Dante, Art. Sull'Inferno ci hai lavorato molto. E non mi dire che sbaglio.

Mi piace tantissimo anche Dante anche se non l'ho studiato molto!
Però... Aspide ho capito a cosa ti riferisci! Very Happy
Artemisia
Artemisia
Admin
Admin

Messaggi : 5379

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da tormento il Mar 19 Ott 2010, 19:40

Thomas Mann ha scritto:
Mio buon Tormento[/u], calci nel culo? Tu non sei neanche stato ammesso, o non hai neanche partecipato con una tua opera, non so, dunque non sarebbe il caso che tacessi? Per una volta? E poi è nel dolore e nella sofferenza che si acquista maggior consapevolezza di sé: se riesci a superarla dopo sei più forte, se non riesci a superarla ha ragione la legge di Darwin.
Ma non c'e' niente di male ad essere cacciato a calci nel culo, il problema e' piangerci sopra come una femminuccia, io non l'ho fatto, tu si.
Ammetto che deve essere frustrante alla tua eta' non aver ancora sfondato e quindi ci stai male come una bambina, lo capisco. Capisco anche il dare tutta la colpa alla societa' agli altri etc etc.
Forse la verita' e' che sei una sega a scrivere? Ci hai mai pensato. Boh, magari dovresti.
tormento
tormento
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1111
Età : 36
Località : Padova

Torna in alto Andare in basso

gli scampati al suicidio - Pagina 7 Empty Re: gli scampati al suicidio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 7 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.