Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

piccoli frammenti: sulla strada dei ricordi e della nostalgia

Andare in basso

piccoli frammenti: sulla strada dei ricordi e della nostalgia  Empty piccoli frammenti: sulla strada dei ricordi e della nostalgia

Messaggio Da granchio il Sab 16 Ott 2010, 13:12

piccoli frammenti della nostra vita, piacevoli o dolorosi, qualche rimpianto, ricordi e nostalgia, perchè no? può essere liberatorio: qualcuno ci sta?

granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

piccoli frammenti: sulla strada dei ricordi e della nostalgia  Empty Re: piccoli frammenti: sulla strada dei ricordi e della nostalgia

Messaggio Da granchio il Dom 17 Ott 2010, 12:23

cas io amo i brasiliani. Amo quelli che conosco e virtualmente quelli che non conosco e amo il Brasile, da sempre.
I colori, il carnevale, il pan di zucchero, ipanema, il samba, una miriade di suggestioni che conosco da bambino, da quando vidi per la prima volta ”saludos amigos” con josè carioca che cantava “brasil”. La musica, ah la musica... ho rivisto di recente "parla con lei" e la scena del locale dove cajetano veloso canta cucurucucu paloma vale il film. Ho un amico architetto, Henrique, che insegna all'università a Milano ed è la conferma del mio immaginario brasiliano, una persona solare, sensibile, speciale.
Ho anche un cugino che vive a San Paolo e qualche anno fa è venuto a trovarmi con la famiglia, moglie e due ragazze. La moglie è figlia di un indio e ha i tratti somatici che lo ricordano. Persone assolutamente straordinarie, spontanee, allegre, simpatiche. Nessuno parlava l’italiano a parte mio cugino, ma con quell’inflessione curiosa, con quel jiù jiù nelle parole che mi divertiva da morire.
E notavo in particolare questa loro manifesta gioia di vivere per contrasto, perchè noi seppure amiamo la vita, non lo dimostriamo in quel modo, siamo chiusi, introversi, silenziosi, sempre attenti al giudizio degli altri, con il quale ci misuriamo continuamente.
All'epoca i nostri figli erano della stessa età di quelli di mio cugino, intorno ai 12/13 anni. Ricordo che il primo giorno, all'ora di pranzo, eravamo seduti intorno al tavolo e avevamo appena finito di mangiare, mentre si sorseggiava il digestivo mio cugino iniziò a cantare, le vostre bellissime canzoni, lo seguirono immediatamente la moglie e le figlie, spontaneamente, senza imbarazzo, con una naturalezza che mi lasciò a bocca aperta. Rimanemmo ad ascoltarli affascinati, come se a casa ci fossero maria betania e vinicius. La cosa durò un tempo che non si misura con l’orologio, ma con il maggiore o minore piacere di continuare a vivere quel momento. E quando finirono ci dispiacque. Conservo ancora quei momenti come un regalo della vita.
Non sono mai andato in Brasile perché conosco il rovescio della medaglia, so bene dei ninos de rua, del turismo sessuale, della miseria e della disperazione e ho paura di vederli.
Cas, non so come mi giudicherai, ma mi piace pensare che il Brasile sia sempre la terra colorata e festante di josè carioca.
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

piccoli frammenti: sulla strada dei ricordi e della nostalgia  Empty Re: piccoli frammenti: sulla strada dei ricordi e della nostalgia

Messaggio Da caspiterina il Dom 17 Ott 2010, 15:42

Lo so che il Brasile nell'immaginario colletivo italiano suscita molto interesse e passione. Io abitavo a Rio, ma devo dire che il mio carattere, sebbene per certi versi brasiliano, si trova molto meglio qui (abito in Brianza). Facciamo festa sempre, è vero, ma perchè la vita in Brasile ci dà molto poco. E' quasi un ridere per non piangere. Siamo molto umani, perchè nell'unione troviamo la forza. Poi c'è il sole. Come si fa a vivere rinchiusi dentro se stessi quando il caldo ci esorta a uscire? Sì, Grank, niente è perfetto! Né qui né là!
caspiterina
caspiterina
Admin
Admin

Messaggi : 4537

Torna in alto Andare in basso

piccoli frammenti: sulla strada dei ricordi e della nostalgia  Empty Re: piccoli frammenti: sulla strada dei ricordi e della nostalgia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.