Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

CANZONI COME POESIE

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Sall il Sab 29 Ott 2011, 12:48

Oggi, 30 anni fa, ci lasciava Georges Brassens.

Les Passantes



Je veux dédier ce poème
A toutes les femmes qu'on aime
Pendant quelques instants secrets
A celles qu'on connait à peine
Qu'un destin différent entraîne
Et qu'on ne retrouve jamais

A celle qu'on voit apparaître
Une seconde à sa fenêtre
Et qui, preste, s'évanouit
Mais dont la svelte silhouette
Est si gracieuse et fluette
Qu'on en demeure épanoui

A la compagne de voyage
Dont les yeux, charmant paysage
Font paraître court le chemin
Qu'on est seul, peut-être, à comprendre
Et qu'on laisse pourtant descendre
Sans avoir effleuré sa main

A la fine et souple valseuse
Qui vous sembla triste et nerveuse
Par une nuit de carnaval
Qui voulu rester inconnue
Et qui n'est jamais revenue
Tournoyer dans un autre bal

A celles qui sont déjà prises
Et qui, vivant des heures grises
Près d'un être trop différent
Vous ont, inutile folie,
Laissé voir la mélancolie
D'un avenir désespérant

Chères images aperçues
Espérances d'un jour déçues
Vous serez dans l'oubli demain
Pour peu que le bonheur survienne
Il est rare qu'on se souvienne
Des épisodes du chemin

Mais si l'on a manqué sa vie
On songe avec un peu d'envie
A tous ces bonheurs entrevus
Aux baisers qu'on n'osa pas prendre
Aux cœurs qui doivent vous attendre
Aux yeux qu'on n'a jamais revus

Alors, aux soirs de lassitude
Tout en peuplant sa solitude
Des fantômes du souvenir
On pleure les lêvres absentes
De toutes ces belles passantes
Que l'on n'a pas su retenir

_________________
pluralis maiestatis, lo usano anche i giornalisti!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Sall il Sab 29 Ott 2011, 12:54

Les copains d'abord



Non, ce n'était pas le radeau
De la Méduse, ce bateau,
Qu'on se le dis' au fond des ports,
Dis' au fond des ports,
Il naviguait en pèr' peinard
Sur la grand-mare des canards,
Et s'app'lait les Copains d'abord
Les Copains d'abord.

Ses fluctuat nec mergitur
C'était pas d'la litteratur',
N'en déplaise aux jeteurs de sort,
Aux jeteurs de sort,
Son capitaine et ses mat'lots
N'étaient pas des enfants d'salauds,
Mais des amis franco de port,
Des copains d'abord.

C'étaient pas des amis de lux',
Des petits Castor et Pollux,
Des gens de Sodome et Gomorrh',
Sodome et Gomorrh',
C'étaient pas des amis choisis
Par Montaigne et La Boéti',
Sur le ventre ils se tapaient fort,
Les copains d'abord.

C'étaient pas des anges non plus,
L'Evangile, ils l'avaient pas lu,
Mais ils s'aimaient tout's voil's dehors,
Tout's voil's dehors,
Jean, Pierre, Paul et compagnie,
C'était leur seule litanie
Leur Credo, leur Confitéor,
Aux copains d'abord.

Au moindre coup de Trafalgar,
C'est l'amitié qui prenait l'quart,
C'est elle qui leur montrait le nord,
Leur montrait le nord.
Et quand ils étaient en détresse,
Qu'leur bras lancaient des S.O.S.,
On aurait dit les sémaphores,
Les copains d'abord.

Au rendez-vous des bons copains,
Y'avait pas souvent de lapins,
Quand l'un d'entre eux manquait a bord,
C'est qu'il était mort.
Oui, mais jamais, au grand jamais,
Son trou dans l'eau n'se refermait,
Cent ans après, coquin de sort !
Il manquait encore.

Des bateaux j'en ai pris beaucoup,
Mais le seul qui'ait tenu le coup,
Qui n'ait jamais viré de bord,
Mais viré de bord,
Naviguait en père peinard
Sur la grand-mare des canards,
Et s'app'lait les Copains d'abord
Les Copains d'abord.



Merci

_________________
pluralis maiestatis, lo usano anche i giornalisti!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Artemisia il Lun 31 Ott 2011, 10:35

OCTOBER AND APRIL

Lei era come il cielo d'aprile
L'alba nei suoi occhi
Figlia della luce, stella splendente
Il fuoco nel suo cuore
Il giorno più lucente, neve che si scioglie
Liberandosi dal freddo
Ottobre e aprile

Lui era come il cielo ghiacciato
Nelle notti d'ottobre
Le nubi più scure, una tempesta senza fine
Che piove dal suo cuore
La neve più fredda, il più profondo blu
Che fa a pezzi la primavera
Ottobre e aprile

Come odio e amore
Mondi lontani
Questo fatale amore è stato come veleno sin dall'inizio
Come luce e tenebre
Mondi lontani
Questo fatale amore è stato come veleno sin dall'inizio

Eravamo come pistole cariche
Abbiamo sacrificato le nostre vite
Eravamo come amore incompiuto
Bramoso di intrecciarci
Fatale torcia
Brivido finale
L'amore doveva morire
Ottobre e aprile

Come odio e amore
Mondi lontani
Questo fatale amore è stato come veleno sin dall'inizio
Come luce e tenebre
Mondi lontani
Questo fatale amore è stato come veleno sin dall'inizio

Come odio e amore
Mondi lontani
Questo fatale amore è stato come veleno sin dall'inizio
Come luce e tenebre
Mondi lontani
Questo fatale amore è stato come veleno sin dall'inizio

Ottobre e aprile
Ottobre e aprile
Ottobre e aprile
Artemisia
Artemisia
Admin
Admin

Messaggi : 5379

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da caspiterina il Lun 31 Ott 2011, 16:50





Joanna Newsom / Bridges And Balloons

We sailed away on a winter's day
With fate as malleable as clay
But ships are fallible, I say
And the nautical, like all things, fades and I
Can recall our caravel:
A little wicker beetle shell
With four fine maste and lateen sails
Its bearings on Cair Paravel

Oh my love
Oh it was a funny little thing
To be the ones to've seen

The sight of bridges and balloons
Makes calm canaries irritable
They caw and claw all afternoon "Catenaries and dirigibles
Brace and buoy the living-room
A loom of metal, warp woof wimble"
And a thimblesworth of milky moon
Can touch hearts larger than a thimble

Oh my love
Oh it was a funny little thing
To be the ones to've seen

Oh my love
Oh it was a funny little thing
It was a funny funny little thing


caspiterina
caspiterina
Admin
Admin

Messaggi : 4537

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Artemisia il Lun 31 Ott 2011, 18:54

Quando la musica è poesia e il musicista...

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Live_h10

David Garrett - Vivaldi vs Vertigo


Artemisia
Artemisia
Admin
Admin

Messaggi : 5379

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Sab 19 Nov 2011, 17:28

Leonard Cohen - Democracy


Sta arrivando attraverso un buco nell'aria,
da quelle notti in Piazza Tienanmen,
sta arrivando dalla percezione
che non è mai reale,
o è reale, ma non è mai lì,
dalle guerre contro il disordine,
dalle sirene notte e giorno,
dai fuochi dei senzatetto,
dalle ceneri dei gay,
la democrazia sta arrivando negli USA.

Sta arrivando attraverso una crepa nel muro
su un visionario flusso d'alcol,
dall'incredibile rapporto
del sermone della montagna
che non pretendo di capire del tutto,
sta arrivando dal silenzio
sul bacino della baia,
dal coraggioso, spericolato, ribattente
cuore della chevrolet
la democrazia sta arrivando negli USA.

Sta arrivando dal fastidio nella strada,
i sacri luoghi dove le razze s'incontrano,
dall'omicida mugugno
che porta in ogni cucina
a determinare chi servirà e chi mangerà,
dai pozzi di disappunto
dove le donne stanno in ginocchio a pregare
per la grazia di Dio nel deserto qui
e il deserto giù lontano
la democrazia sta arrivando negli USA.

Veleggia, veleggia,
o possente vascello dello stato!
per le coste del bisogno,
passate le scogliere dell'avidità,
attraverso le bufere dell'odio
veleggia, veleggia, veleggia.

Sta arrivando in America, per prima,
la culla del migliore e del peggiore,
qui c'è il posto giusto
e il macchinario per cambiare,
qui c'è la sete spirituale,
è qui che la famiglia s'è spezzata,
e è qui l'unica voce
che il cuore andrà ad aprire,
in maniera fondamentale
la democrazia sta arrivando negli USA.

Sta arrivando dalle donne e gli uomini,
o piccola, noi faremo l'amore di nuovo,
andremo così in profondità
che il fiume lacrimerà
e la montagna griderà - amen!
sta arrivando come l'alta marea
sotto l'influsso lunare,
imperiale, misteriosa,
in un amoroso ordine
la democrazia sta arrivando negli USA.

Io sono un sentimentale, se sai che voglio dire,
amo il paese ma non posso stare in scena,
e non sono né di sinistra né di destra,
sto soltanto a casa stasera
perso in quel piccolo schermo senza speranza,
ma sono tenace come quei sacchi di spazzatura
che il tempo non può distruggere,
sono uno scarto ma continuo a tenere
questo piccolo bouquet selvaggio,
la democrazia sta arrivando negli USA.
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Mar 22 Nov 2011, 17:25

Black Sabbath - Planet caravan


Navighiamo attraverso cieli infiniti,
stelle brillano come occhi,
la nera notte sospira

la luna in alberi d'argento
cade giù in lacrime,
luce della notte

la terra, una vampata purpurea
di foschia zaffiro
in strade orbitali

mentre giù, sotto gli alberi
bagnati in fresca brezza,
l'argentea luce stellare
spezza l'aurora dalla notte

e così attraversiamo
l'occhio cremisi
del gran dio Marte
appena viaggiamo l'universo
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Sab 14 Gen 2012, 17:06

Waterboys - Fisherman's blues


Volevo essere un pescatore,
a piroettare sui mari,
lontano dalla terra arida
e dai suoi ricordi amari,
a scegliermi la più dolce direzione
con abbandono e amore,
nessun soffitto da sopportare su di me
eccetto il cielo stellato lassù,
con la luce nella mia testa,
tu nelle mie braccia

Volevo essere il frenatore
su uno sfrecciante treno febbrile
che precipitava a tutta velocità nel cuore del paese
come un cannone nella pioggia,
col palpitare dei vagoni-letto
e il bruciare del carbone,
contando le città sfavillanti
in una notte ch'è piena d'anima,
con la luce nella mia testa,
tu nelle mie braccia

Be', lo so che sarò libero
dai legami che mi trattengono, presto,
che le catene che mi resistono tutt'attorno
cadranno via, alla fine,
e che in quel giorno bello e fatale
io mi prenderò nelle mie mani,
e sfreccerò sul treno,
sarò il pescatore,
con la luce nella mia testa,
tu nelle mie braccia
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Gio 26 Apr 2012, 20:28

Giorgio Canali - Nuvole senza Messico


Mi siedo qui, sono stanco,
la vita, l'universo, tutto quanto,
sulla sponda del fiume prego il vostro Dio
che il prossimo cadavere che passa non sia il mio

ammiro improbabili prove di volo,
paracadute difettosi, fiori rossi al suolo,
è la vita che va, è la vita che va, è la morte che viene,
ma è un tenore di morte, un lusso che non mi appartiene

in fondo alla notte, la fine del viaggio,
una vita al di là del male e del peggio,
e canto - nananà nananà nananà nananà -
per farmi coraggio

e ripasso le due o tre cose che mi fanno stare meglio,
morirti fra le labbra e un sorriso al risveglio,
è la vita che va, è la vita che va, è un'altra piccola morte che viene,
esercizi di stile dentro le vene

e chissà quando guarirà questo cuore anoressico,
condannato per l'eternità a girare in tondo, in tondo, in tondo,
che risposte ci suggerirà questo vento dislessico
che porta con sé solo nuvole, nuvole, nuvole senza Messico

nel lento e inesorabile precipitare degli eventi
quale magia fa sì che ancora si canti
- volare oh, volare oh - e che poi ci si perda
nel blu dipinto di merda

ammiro gli inutili segni di croce
di chi aspetta la guerra per morire in pace,
è la vita che va, è la vita che va, è la morte che viene,
è la consolazione del morire insieme

e riciclo parole, riciclo pensieri, riciclo la mia faccia,
riciclo un'immagine di te fra le mie braccia,
e canto - nananà nananà nananà nananà -
sotto la doccia

e ripasso le due o tre cose che mi fanno davvero
annegarti negli occhi, rubarti il respiro,
è la vita che va, è la vita che va, un'altra piccola morte che viene,
esercizi di stile dentro le vene

e chissà quando guarirà questo cuore anoressico,
condannato per l'eternità a girare in tondo, in tondo, in tondo,
che risposte ci suggerirà questo vento dislessico
che porta con sé solo nuvole, nuvole, nuvole, nuvole senza Messico

Messico e nuvole,
la faccia triste dell'America,
il vento suona la sua armonica
e che voglia di piangere ho
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Sab 15 Dic 2012, 16:22

Ten years after - I'd love to change the world

Dovunque matti e contestatori,
lesbiche e streghe,
dimmi, dov'è qualcuno sano?
tassa il ricco, sfama il povero
finché non ci saranno più ricchi

Amerei cambiare il mondo
ma non so che fare,
così lo lascerò a voi

Il popolo continua a far figli,
la nazione sputa sangue
e sfama sempre più l'economia,
la vita è bella, i cieli sereni,
le api fanno il miele,
chi ha bisogno di soldi?
i monopoli

Amerei cambiare il mondo
ma non so che fare,
così lo lascerò a voi

L'inquinamento mondiale,
non c'è soluzione,
le istituzioni, le elettroesecuzioni,
solo nero e bianco, ricco o povero,
loro e noi, ferma la guerra

Amerei cambiare il mondo
ma non so che fare,
così lo lascerò a voi


nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Sab 15 Dic 2012, 16:25

Rino Gaetano - Sfiorivano le viole


L'estate che veniva
con le nuvole rigonfie di speranza,
nuovi amori da piazzare
sotto il sole

il sole che bruciava
lunghe spiagge di silicio
e tu crescevi, crescevi
sempre più bella

fiorivi, sfiorivano le viole,
e il sole batteva su di me,
e tu prendevi la mia mano
mentre io aspettavo

i passi delle onde che danzavano
sul mare a piedi nudi
come un sogno di follie
venduto all'asta

la notte, quella notte
cominciava un po' perversa
e mi offriva tre occasioni
per amarti e tu

fiorivi, sfiorivano le viole,
e il sole batteva su di me,
e tu prendevi la mia mano
mentre io aspettavo

il sole che bruciava, bruciava,
bruciava, bruciava,
e tu crescevi, crescevi,
crescevi più bella, più bella

fiorivi, sfiorivano le viole,
e il sole batteva su di me,
e tu prendevi la mia mano
mentre io aspettavo te

mentre io aspettavo te

si lavora, si produce,
si amministra lo stato,
il comune si promette
e si mantiene a volte

mentre io aspettavo te

il marchese La Fayette
ritorna dall'America
importando la rivoluzione
e un cappello nuovo

mentre io aspettavo te

ancora penso alle mie donne,
quelle passate, e le presenti
e le ricordo appena

mentre io aspettavo te

Otto von Bismarck-Shonhausen
realizza l'unità germanica
e si annette mezza Europa

mentre io aspettavo te

Michele Novaro incontra Mameli
e insieme scrivono un pezzo
tuttora in voga

mentre io aspettavo

nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da laretta il Sab 15 Dic 2012, 17:22

bella Fisherman's Blues !! Mi fa pensare a quando andavo in barca a vela... che pace!! Sì, trasmette proprio un senso di libertà la barca a vela nell'oceano Very Happy
laretta
laretta
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 504
Età : 25

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Mar 02 Apr 2013, 23:03

Enzo Jannacci - Io e te


Io e te, io e te che ridevamo,
io e te che sapevamo,
tutto il mondo era un bidone
da far rotolare

Sì, perché
la bellezza dei vent'anni
è poter non dare retta
a chi pretende di spiegarti l'avvenire
e poi il lavoro e poi l'amore

Sì, ma qui
che l'amore si fa in tre,
che lavoro non ce n'è,
l'avvenire è un buco nero
in fondo al dramma

Sì, ma allora,
ma che gioventù che è,
ma che primavera è,
e la tristezza è lì a due passi,
e ti accarezza e ride, lei

Sì, perché
la bellezza dei vent'anni
è poter ridere in faccia
a chi pretende di spiegarti l'avvenire
e poi il lavoro e poi l'amore

Sì, ma qui
che l'amore si fa in tre,
che lavoro non ce n'è,
l'avvenire è un buco nero
in fondo al dramma

Sì, ma allora,
ma che gioventù che è,
ma che primavera è,
e la tristezza è lì a due passi,
e ti accarezza e ride, lei


nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Mar 02 Apr 2013, 23:07

Franco Califano - Un tempo piccolo


Diventai grande in un tempo piccolo,
mi buttai dal letto per sentirmi libero,
mi truccai il viso come un pagliaccio
e bevvi vodka con tanto ghiaccio,
scesi nella strada, mi mischiai nel traffico

Rotolai in salita come fossi magico
e toccai la terra rimanendo in bilico,
mi feci albero per oscillare,
trasformai lo sguardo per mirare altrove
e provai a sbagliare per sentirmi errore

Dipinsi l'anima su tela anonima
e mescolai la vodka con acqua tonica
e pranzai tardi all'ora della cena
e mi rivolsi al libro come a una persona,
guardai le tele con aria ironica
e mi giocai i ricordi provando il rischio,
poi, di rinascere sotto le stelle,
dimenticai di colpo un passato folle
in un tempo piccolo

Ingannai il dolore con del vino rosso
e multai il mio cuore per qualunque eccesso,
mi addormentai con un vecchio disco,
raccontai una vita che non riferisco,
raccolsi il mondo in un pasto misto

Dipinsi l'anima su tela anonima
e mescolai la vodka con acqua tonica
e pranzai tardi all'ora della cena
e mi rivolsi al libro come una persona,
guardai le tele con aria ironica
e mi giocai i ricordi provando il rischio,
poi, di rinascere sotto le stelle,
dimenticai di colpo un passato folle
in un tempo piccolo

E mi giocai i ricordi provando il rischio,
poi di rinascere sotto le stelle,
dimenticai di colpo un passato folle
in un tempo piccolo


nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Artemisia il Mer 24 Apr 2013, 16:09




Magari - Renato zero

Magari toccasse a me
prendermi cura dei giorni tuoi
svegliarti con un caffè
e dirti che non invecchi mai
sciogliere i nodi dentro di te
le più ostinate malinconie... magari
Magari toccasse a me
ho esperienza e capacità
trasformista per vocazione
per non morire che non si fa
puoi fidarti a lasciarmi il cuore
nessun dolore lo sfiorirà... magari!

Magari toccasse a me
un po' di quella felicità... magari
saprò aspettare te
domani e poi domani e poi... domani
Io come un'ombra ti seguirò
la tenerezza è un talento mio
non ti deluderò la giusta distanza io
sarò come tu mi vuoi
ho un certo mestiere anch'io... mi provi... mi provi...
Idraulico, cameriere
all'occorrenza mi do da fare
non mi spaventa niente
tranne competere con l'amore
ma questa volta dovrò riuscirci
guardarti in faccia senza arrossire... magari
Se tu mi conoscessi, certo che non mi negheresti... due ali
che ho un gran disordine nella mente e solo tu mi potrai guarire... rimani!
Io sono pronto a fermarmi qui
il cielo vuole così
prendimi al volo e poi...
non farmi cadere più
da questa altezza sai
non ci si salva mai... mi ami?
Magari...
Mi ami!?
Magari...

_________________
"Se uno sogna da solo, è solo un sogno. Se molti sognano insieme, è l'inizio di una nuova realtà."
(Friedensreich Hundertwasser)
Artemisia
Artemisia
Admin
Admin

Messaggi : 5379

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 5 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.