Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

CANZONI COME POESIE

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Video il Gio 29 Set 2011, 16:47

In questi giorni mi è capitato di risentire questa canzone, che più che una poesia è un romanzo.

La traduzione è artigianale e mi scuso per eventuali errori.


Patches...


I was born and raised down in Alabama /sono nato e cresciuto in Alabama
On a farm way back up in the woods / in una fattoria dietro i boschi
I was so ragged that folks used to call me Patches / Ero così cencioso che i ragazzi erano soliti chiamarmi Toppa/ Pezza
Papa used to tease me about it / Papà ersa solito prendermi in giro per questo
'Cause deep down inside he was hurt / Perché in fondo era dispiaciuto
'Cause he'd done all he could / Perché faceva tutto quello che poteva

My papa was a great old man / mio padre era un grande vecchio
I can see him with a shovel in his hands, see / posso ancora vederlo con la vanga nelle mani
Education he never had / non ha mai avuto istruzione ( non è mai andato a scuola)
He did wonders when the times got bad / ma faceva meraviglie quando i tempi erano duri
The little money from the crops he raised / i pochi soldi che ricavava dal raccolto
Barely paid the bills we made / pagavano a malapena i nostri conti

For, life had kick him down to the ground / La vito lo aveva buttato a terra
When he tried to get up / e quando provò a rimettersi in piedi
Life would kick him back down / la vita lo buttò a terra di nuovo
One day Papa called me to his dyin' bed / un giorno papà mi chiamo dal suo letto di morte
Put his hands on my shoulders / mise le sue mani sulle mie spalle
And in his tears he said / e con le lacrime agli occhi

He said, Patches / mi disse. Toppa
I'm dependin' on you, son / dipendo da te, figliolo
To pull the family through / per portare avanti la famiglia
My son, it's all left up to you /figlio mio, è tutto quello che ti lascio

Two days later Papa passed away, and / due anni dopo Papà morì
I became a man that day /e io divenni un uomo quel giorno
So I told Mama I was gonna quit school, but / così dissi a mamma che avrei lasciato la scuola, ma
She said that was Daddy's strictest rule / lei mi disse che quella era la regola più severa di mio padre (la sua volontà)

So ev'ry mornin' 'fore I went to school / così tutte le mattine prima di andare a scuola
I fed the chickens and I chopped wood too / davo da mangiare alle galline e tagliavo la legna
Sometimes I felt that I couldn't go on / qualche volta sentivo che non sarei potuto andare avanti
I wanted to leave, just run away from home / volevo andarmene, solo scappare lontano da casa
But I would remember what my daddy said/ ma mi ricordavo cosa mi aveva detto mio padre
With tears in his eyes on his dyin' bed / con le lacrime agli occhi sul suo letto di morte

He said, Patches
I'm dependin' on you, son
I tried to do my best
It's up to you to do the rest

Then one day a strong rain came / un giorno venne una grande pioggia
And washed all the crops away / che spazzò via il raccolto
And at the age of 13 I thought / e all'età di tredici anni
I was carryin' the weight of the/ mi sentii sullle spalle
Whole world on my shoulders /l'intero peso del mondo
And you know, Mama knew / e sapete, mamma sapeva
What I was goin' through, 'cause / cosa stavo passando, perché

Ev'ry day I had to work the fields /tutti i giorni dovevo lavorare i campi
'Cause that's the only way we got our meals /perché era l'unica maniera per procurarci il cibo
You see, I was the oldest of the family / vedete, ero il più vecchio della famiglia
And ev'rybody else depended on me /e tutti gli altri dipendevano da me
Ev'ry night I heard my Mama pray / tutte le notti sentivo mia madre pregare
Lord, give him the strength to face another day / "Signore, dagli la forza di affrontare un altro giorno"


So years have passed and all the kids are grown / così gli anni passarono e tutti i ragazzi crebbero
The angels took Mama to a brand new home / gli angeli portarono mia madre in una nova casa
Lord knows, people, I shedded tears/ Sa il signore le lacrime che ho pianto
But my daddy's voice kept me through the years/ ma la voce di mio padre mi ha portato attraverso gli anni

Sing
Patches, I'm dependin' on you, son
To pull the family through
My son, it's all left up to you

Oh, I can still hear Papa's voice sayin'
Patches, I'm dependin' on you, son
I've tried to do my best
It's up to you to do the rest

I can still hear Papa, what he said
Video
Video
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 700
Età : 50
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Artemisia il Mer 19 Ott 2011, 19:59

BENVENUTO




A te che perdi la strada di casa ma vai
dove ti portano i piedi e lo sai
che sei libero
nelle tue scarpe fradice
A chi ha parole cattive soltanto perché
non ha saputo chiarire con sé
A chi supplica
e poi se ne dimentica
A chi non ha un segreto da sussurrare
ma una bugia da sciogliere
A chi non chiede perdono
ma lo avrà
BENVENUTO A UN PIANTO CHE COMMUOVE
AD UN CIELO CHE PROMETTE NEVE
BENVENUTO A CHI SORRIDE, A CHI LANCIA SFIDE
A CHI SCAMBIA I SUOI CONSIGLI COI TUOI
BENVENUTO A UN TRENO VERSO IL MARE
E CHE ARRIVA IN TEMPO PER NATALE
BENVENUTO AD UN ARTISTA, ALLA SUA PASSIONE
BENVENUTO A CHI NON CAMBIERÀ MAI
A UN ANNO DI NOI

A questa luna che i sogni li avvera o li dà
o li nasconde in opportunità
A chi scivola
A chi si trucca in macchina
E benvenuto sia questo lungo inverno
se mai ci aiuta a crescere
A chi ha coraggio
e a chi ancora non ce l’ha
BENVENUTO A UN PIANTO CHE COMMUOVE
AD UN CIELO CHE PROMETTE NEVE
BENVENUTO A CHI SI SPOGLIA, PER MESTIERE O VOGLIA
E ALLE STELLE CHIEDE AIUTO O PIETÀ
BENVENUTO AL DUBBIO DELLE SPOSE
A UN MINUTO PIENO DI SORPRESE
BENVENUTO A UN MUSICISTA, ALLA SUA CANZONE
E AGLI ACCORDI CHE DIVENTANO I MIEI
A UN ANNO DI NOI

Al resto che verrà… (stop stop stop) – tutto il resto
A tutto questo che verrà… (stop stop stop) – tutto questo
A tutto il resto poi chissà… (stop stop stop) – tutto il resto
e poi...
stop,
a un anno di noi
BENVENUTO A UN PIANTO CHE COMMUOVE
AD UN CIELO CHE PROMETTE NEVE
BENVENUTO A CHI SORRIDE, A CHI LANCIA SFIDE
E A CHI SCAMBIA I SUOI CONSIGLI COI TUOI
BENVENUTO A UN TRENO VERSO IL MARE
SCINTILLA E ARRIVA IN TEMPO PER NATALE
BENVENUTO AD UN ARTISTA, ALLA SUA INTUIZIONE
BENVENUTO A UN NUOVO ANNO PER NOI
A UN ANNO DI NOI
UN ANNO PER NOI
PER TUTTO E PER NOI
UN ANNO DI NOI…
Artemisia
Artemisia
Admin
Admin

Messaggi : 5379

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Ratsy il Gio 20 Ott 2011, 18:36


JACQUES BREL - NE ME QUITTE PAS






Ne me quitte pas
Il faut oublier
Tout peut s'oublier
Qui s'enfuit déjà
Oublier le temps
Des malentendus
Et le temps perdu
A savoir comment
Oublier ces heures
Qui tuaient parfois
A coups de pourquoi
Le cœur du bonheur
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas

Moi je t'offrirai
Des perles de pluie
Venues de pays
Où il ne pleut pas
Je creuserai la terre
Jusqu'après ma mort
Pour couvrir ton corps
D'or et de lumière
Je ferai un domaine
Où l'amour sera roi
Où l'amour sera loi
Où tu seras reine
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas

Ne me quitte pas
Je t'inventerai
Des mots insensés
Que tu comprendras
Je te parlerai
De ces amants-là
Qui ont vu deux fois
Leurs cœurs s'embraser
Je te raconterai
L'histoire de ce roi
Mort de n'avoir pas
Pu te rencontrer
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas

On a vu souvent
Rejaillir le feu
D'un ancien volcan
Qu'on croyait trop vieux
Il est paraît-il
Des terres brûlées
Donnant plus de blé
Qu'un meilleur avril
Et quand vient le soir
Pour qu'un ciel flamboie
Le rouge et le noir
Ne s'épousent-ils pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas

Ne me quitte pas
Je ne vais plus pleurer
Je ne vais plus parler
Je me cacherai là
A te regarder
Danser et sourire
Et à t'écouter
Chanter et puis rire
Laisse-moi devenir
L'ombre de ton ombre
L'ombre de ta main
L'ombre de ton chien
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas
Ne me quitte pas




Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Ratsy il Gio 20 Ott 2011, 18:44

E in risposta al fantastico Gaber proposto da Nick mano fredda, "I Borghesi" di Jacques Brel! Very Happy




Le cœur bien au chaud
Les yeux dans la bière
Chez la grosse Adrienne de Montalant
Avec l'ami Jojo
Et avec l'ami Pierre
On allait boire nos vingt ans
Jojo se prenait pour Voltaire
Et Pierre pour Casanova
Et moi, moi qui étais le plus fier
Moi, moi je me prenais pour moi
Et quand vers minuit passaient les notaires
Qui sortaient de l'hôtel des "Trois Faisans"
On leur montrait notre cul et nos bonnes manières
En leur chantant

Les bourgeois c'est comme les cochons
Plus ça devient vieux plus ça devient bête
Les bourgeois c'est comme les cochons
Plus ça devient vieux plus ça devient c...

Le cœur bien au chaud
Les yeux dans la bière
Chez la grosse Adrienne de Montalant
Avec l'ami Jojo
Et avec l'ami Pierre
On allait brûler nos vingt ans
Voltaire dansait comme un vicaire
Et Casanova n'osait pas
Et moi, moi qui restait le plus fier
Moi j'étais presque aussi saoul que moi
Et quand vers minuit passaient les notaires
Qui sortaient de l'hôtel des "Trois Faisans"
On leur montrait notre cul et nos bonnes manières
En leur chantant

Les bourgeois c'est comme les cochons
Plus ça devient vieux plus ça devient bête
Les bourgeois c'est comme les cochons
Plus ça devient vieux plus ça devient c...

Le cœur au repos
Les yeux bien sur terre
Au bar de l'hôtel des "Trois Faisans"
Avec maître Jojo
Et avec maître Pierre
Entre notaires on passe le temps
Jojo parle de Voltaire
Et Pierre de Casanova
Et moi, moi qui suis resté le plus fier
Moi, moi je parle encore de moi
Et c'est en sortant vers minuit Monsieur le Commissaire
Que tous les soirs de chez la Montalant
De jeunes "peigne-culs" nous montrent leur derrière
En nous chantant

Les bourgeois c'est comme les cochons
Plus ça devient vieux plus ça devient bête
Les bourgeois c'est comme les cochons
Plus ça devient vieux plus ça devient c...





Ultima modifica di Ratsy il Gio 20 Ott 2011, 19:08, modificato 1 volta
Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Video il Gio 20 Ott 2011, 18:56

Ratsy, la seconda canzone che hai postato non l'ho mai sentita, e mi piacerebbe capirla meglio, non è che metteresti una traduzione?
Nel frattempo, visto che Gaber è presente nel post, direi che non può mancare il suo compagno di avventure: Jannacci.
Posto una sua canzone che ho sempre trovato fantastica, anche se forse sono un po' fuori tema, perché più che una poesia è una storia comica

Video
Video
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 700
Età : 50
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Ratsy il Gio 20 Ott 2011, 19:17

Allora, ho fatto una traduzione veloce perché ho pochissimo tempo, solo la prima e la terza strofa che permettono di capire la comicità della canzone!

prima strofa:

Il cuore al calduccio
Gli occhi nella birra
Dalla generosa Adrienne de Montalant
Con l'amico Jojo
E con l'amico Pierre
Andavamo a bere i nostri vent'anni
Jojo si sentiva Voltaire
E Pierre Casanova
E io, io che ero il più fiero
Io, io, mi sentivo me stesso
E quando verso mezzanotte passavano i notai
Che uscivano dall'hotel dei Tre Fagiani
Mostravam' loro il nostro culo e le nostre buone maniere
Cantando:

I borghesi sono come i porci
più sono vecchi più sono scemi
I borghesi sono come i porci
più sono vecchi più sono s... (inteso "stronzi" perché in francese farebbe rima)



Ultima strofa:

Il cuore tranquillo
Gli occhi svegli
Al bar del hotel dei Tre Fagiani
Con il notaio Dr. Jojo
E notaio Dr. Pierre
Tra notai passiamo il tempo
Jojo parla di Voltaire
E Pierre di Casanova
E io, io che sono rimasto il più fiero
Io, io, parlo ancora di me stesso
Ed è uscendo verso la mezzanotte, signor commissario,
che tutte le sere, dalla Montalant
dei giovani "teppisti" ci mostrano il didietro
Cantandoci:

I borghesi sono come i porci
più sono vecchi più sono scemi
I borghesi sono come i porci
più sono vecchi più sono s...



Very Happy
Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Ratsy il Gio 20 Ott 2011, 19:19

Sì, "Ne me quitte pas" è una vera poesia e vi scriverò una bella traduzione, quest'ultima è sopratutto comica, ma l'ho messa perché è stata fatta anche da Gaber Smile
Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Sab 22 Ott 2011, 10:47

Ma sì, un po' di sana protesta!
Wink



Cisco - Onda granda


Il mio nome non conta niente,
non è di un ricco, non è di un potente,
non è un nome altisonante
di una famiglia importante

ma ho imparato a guardare e capire,
riesco a leggere tra le righe,
so distinguere il bianco dal nero,
so distinguere il falso dal vero

e so
che il tempo vi cancellerà,
un'onda vi sommergerà,
il mondo non perdonerà,
un'onda vi coprirà

sono un tizio qualunque che gira
tra gli spigoli della vita,
tra lo sporco e le menzogne
e la verità che grida

vedo il ghigno degli arroganti,
le facce dei prepotenti,
nel palazzo che risplende
vedo il marcio dietro alle tende

e so
che il tempo vi cancellerà,
un'onda vi sommergerà,
il mondo non perdonerà,
un'onda vi coprirà

onda granda, onda che va,
copri menzogne e falsità,
onda granda, onda che va,
copri menzogne e falsità

onda granda, le che c' l'ariva,
acqua fresca c' la pulis la riva,
onda granda, le che bagneda,
acqua fresca c' la pulis la streda
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Sab 22 Ott 2011, 10:49

Francesco Guccini - La locomotiva


Non so che viso avesse,
neppure come si chiamava,
con che voce parlasse,
con quale voce poi cantava,
quanti anni avesse visto, allora,
di che colore i suoi capelli,
ma nella fantasia
ho l'immagine sua,
gli eroi son tutti giovani e belli

conosco invece l'epoca dei fatti,
qual era il suo mestiere,
i primi anni del secolo,
macchinista, ferroviere,
i tempi in cui si cominciava
la guerra santa dei pezzenti,
sembrava il treno anch'esso
un mito di progresso,
lanciato sopra i continenti

e la locomotiva sembrava
fosse un mostro strano
che l'uomo dominava
con il pensiero e con la mano,
ruggendo si lasciava indietro
distanze che sembravano infinite,
sembrava avesse dentro
un potere tremendo,
la stessa forza della dinamite

ma un'altra grande forza
spiegava allora le sue ali,
parole che dicevano
"gli uomini son tutti uguali",
e contro ai re e ai tiranni
scoppiava nella via
la bomba proletaria
e illuminava l'aria
la fiaccola dell'anarchia

un treno tutti i giorni passava
per la sua stazione,
un treno di lusso,
lontana destinazione,
vedeva gente riverita,
pensava a quei velluti, agli ori,
pensava al magro giorno
della sua gente attorno,
pensava a un treno pieno di signori

non so che cosa accadde,
perché prese la decisione,
forse una rabbia antica,
generazioni senza nome
che urlarono vendetta
gli accecarono il cuore,
dimenticò pietà,
scordò la sua bontà,
la bomba sua la macchina a vapore

e sul binario stava
la locomotiva,
la macchina pulsante
sembrava fosse cosa viva,
sembrava un giovane puledro
che appena liberato il freno
mordesse la rotaia
con muscoli d'acciaio,
con forza cieca di baleno

e un giorno come gli altri
ma forse con più rabbia in corpo
pensò che aveva il modo
di riparare a qualche torto,
salì sul mostro che dormiva,
cercò di mandar via la sua paura,
e prima di pensare
a quel che stava a fare,
il mostro divorava la pianura

correva l'altro treno ignaro,
quasi senza fretta,
nessuno immaginava di andare
verso la vendetta,
ma alla stazione di Bologna
arrivò la notizia in un baleno,
"notizia d'emergenza,
agite con urgenza,
un pazzo si è lanciato contro il treno"

ma corre, corre, corre, corre
la locomotiva,
e sibila il vapore,
sembra quasi cosa viva,
e sembra dire ai contadini curvi
quel fischio che si spande in aria,
"fratello, non temere
che corro al mio dovere,
trionfi la giustizia proletaria"

e corre, corre, corre, corre
sempre più forte,
e corre, corre, corre, corre
verso la morte,
e niente ormai può trattenere
l'immensa forza distruttrice,
aspetta sol lo schianto
e poi che giunga il manto
della grande consolatrice

la storia ci racconta
come finì la corsa,
la macchina deviata
lungo una linea morta,
con l'ultimo suo grido d'animale
la macchina eruttò lapilli e lava,
esplose contro il cielo,
poi il fumo sparse il velo,
lo raccolsero che ancora respirava

ma a noi piace pensarlo
ancora dietro al motore,
mentre fa correr via
la macchina a vapore,
e che ci giunga un giorno
ancora la notizia
di una locomotiva
come una cosa viva
lanciata a bomba contro l'ingiustizia

nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Sab 22 Ott 2011, 10:50

Fabrizio De André - Canzone del maggio


Anche se il nostro maggio
ha fatto a meno del vostro coraggio,
se la paura di guardare
vi ha fatto chinare il mento,
se il fuoco ha risparmiato
le vostre millecento,
anche se voi vi credete assolti
siete lo stesso coinvolti.

E se vi siete detti
non sta succedendo niente,
le fabbriche riapriranno,
arresteranno qualche studente,
convinti che fosse un gioco
a cui avremmo giocato poco,
provate pure a credervi assolti,
siete lo stesso coinvolti.

Anche se avete chiuso
le vostre porte sul nostro muso
la notte che le pantere
ci mordevano il sedere,
lasciandoci in buonafede
massacrare sui marciapiede,
anche se ora ve ne fregate,
voi, quella notte, voi c'eravate.

E se nei vostri quartieri
tutto è rimasto come ieri,
senza le barricate,
senza feriti, senza granate,
se avete preso per buone
le verità della televisione,
anche se allora vi siete assolti
siete lo stesso coinvolti.

E se credete ora
che tutto sia come prima
perché avete votato ancora
la sicurezza, la disciplina,
convinti di allontanare
la paura di cambiare,
verremo ancora alle vostre porte
e grideremo ancora più forte,
per quanto voi vi crediate assolti
siete per sempre coinvolti,
per quanto voi vi crediate assolti
siete per sempre coinvolti.

nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da caspiterina il Sab 22 Ott 2011, 18:04


Ratsy, ma Ne me quitte pas cosa vuole dire esattamente? Io penso che sia non mi lasciare, ma non sono sicura! confused



caspiterina
caspiterina
Admin
Admin

Messaggi : 4537

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Video il Sab 22 Ott 2011, 18:07

a proposito di Ne me quitte pas,
scusate ma non posso resistere...

Video
Video
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 700
Età : 50
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Ratsy il Sab 22 Ott 2011, 19:02

caspiterina ha scritto:
Ratsy, ma Ne me quitte pas cosa vuole dire esattamente? Io penso che sia non mi lasciare, ma non sono sicura! confused






Esatto Casp, significa "Non lasciarmi", questa canzone è un poema d'amore per l'amata che lo ha lasciato. Appena ho tempo faccio la traduzione! Wink
Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da caspiterina il Dom 23 Ott 2011, 02:43

Ratsy ha scritto:
caspiterina ha scritto:
Ratsy, ma Ne me quitte pas cosa vuole dire esattamente? Io penso che sia non mi lasciare, ma non sono sicura! confused






Esatto Casp, significa "Non lasciarmi", questa canzone è un poema d'amore per l'amata che lo ha lasciato. Appena ho tempo faccio la traduzione! Wink


Ok! Wink Questa canzone mi è sempre piaciuta!



caspiterina
caspiterina
Admin
Admin

Messaggi : 4537

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da debdea il Lun 24 Ott 2011, 14:30

Lady Gaga - You & I



It’s been a long time since I came around
It’s been along time but I’m back in town
But this time I’m not leaving without you
You taste like whiskey when you kiss me oooh
I’ll give up anything again to be your baby doll
Yeah this time I’m not leaving without you
You said sit back down where you belong
In the corner of my bar with your high heels on
Sit back down on the couch where we
Made love for the first time
And you said to me
There’s something, something about this place
Something about lonely nights and my lipstick on your face
Something something about my cool Nebraska guy
Yeah something about
Baby you and I
Been two years since i let you go,
I could’ve listened to a joke for rock n roll
And muscle cars drove a truck right through my heart
On my birthday you sing me a heart of gold
With a guitar humming and no clothes
This time I’m not leaving without you
Ooh-oh ooh-oh
Sit back down on the couch where we
Made love for the first time and you said to me,
There’s something, something about this place
Something about lonely nights and my lipstick on your face
Something something about my cool Nebraska guy
Yeah something about, baby you and I
You and I
You, you and I
You, you and I
You you and I
You and I
You you and I
Oh yeah! I’d rather die
Without yoü and I
C’mon!
Put your drinks up!
We got a whole lot of money, but we still pay rent
‘Cause you can’t buy a house in Heaven
There’s only three men that Imma serve my whole life
It’s my daddy and Nebraska and Jesus Christ
Something, something about the chase
Six whole years
I’m a New York woman, born to run you down
So have my lipstick all over your face
Something, something about just knowing when it’s right
So put your drinks up, for Nebraska
For Nebraska, Nebraska, I love you
Yoü and I
You, yoü and I
Baby! I rather die!
Without yoü and I
Yoü and I
You, yoü and I
Nebraska! I rather die
Without yoü and I
It’s been a long time since I came around
Been a long time but I’m back in town
This time I’m not leaving without you.


Leggi qui: http://www.rnbjunk.com/traduzione-testo-youandi-lady-gaga-152/#ixzz1bhZJg3D2
debdea
debdea
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1059
Età : 38
Località : Roma

http://www.scribacchiamiamoci.forumfree.it

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da debdea il Lun 24 Ott 2011, 14:41

Lady Gaga - Born This Way - Intro


This is the manifesto of Mother Monster: On G.O.A.T, a Government Owned Alien Territory in space, a birth of magnificent and magical proportions took place. But the birth was not finite. It was infinite. As the wombs numbered and the mitosis of the future began, it was perceived that this infamous moment in life is not temporal, it is eternal. And thus began the beginning of the new race, a race within the race of humanity, a race which bares no prejudice, no judgment but boundless freedom. But on that same day, as the eternal mother hovered in the mulit-verse, another more terrifying birth took place, the birth of evil.

And as she herself split into two. Rotating in agony between two ultimate forces, the pendulum of choice began its dance. It seems easy you imagine, to gravitate instantly and unwaveringly towards good. But she wondered: “How can I protect something so perfect without evil?”


It doesn’t matter if you love him, or capital H-I-M
Just put your paws up
‘Cause you were born this way, baby

Questo è il manifesto di Mother Monster*: In G.O.A.T, Territorio Alieno di Proprietà del Governo nello spazio, una nascita di magnifiche e magiche proporzioni ha avuto luogo. Ma la nascita non era finita. Era infinita. Nel momento in cui i grembi si sono moltiplicati e le mitosi del futuro sono iniziate, si è percepito che questo infame momento della vita non è temporale, è eterno. E così cominciò l’inizio della nuova razza, una razza all’interno della razza dell’umanità, una razza che non mostra nessun pregiudizio, nessuna sentenza, ma libertà senza limiti. Ma in quello stesso giorno, come la madre eterna aleggiava nel multi-verso**, un’altra nascita ancora più terribile ha avuto luogo, la nascita del male.

E come lei stessa si è divisa in due. Rotante in agonia tra due forze supreme, il pendolo della scelta ha iniziato la sua danza. Sembra facile per te immaginare, di gravitare immediatamente e fermamente verso il bene. Ma lei si domandava: “Come posso proteggere qualcosa così perfetto senza il male?”


Non importa se ami lui, o L-U-I
Basta solo che alzi su le zampe
Perché sei nato così, baby
debdea
debdea
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1059
Età : 38
Località : Roma

http://www.scribacchiamiamoci.forumfree.it

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da debdea il Lun 24 Ott 2011, 14:49


my mama told me when i was young
we are all born superstars
she rolled my hair and put my lipstick on
in the glass of her boudoir
“there’s nothin wrong with lovin who you are”
she said, “’cause he made you perfect, babe”
“so hold your head up girl and you’ll go far,
listen to me when i say”
chorus:
i’m beautiful in my way
’cause god makes no mistakes
i’m on the right track baby
i was born this way
don’t hide yourself in regret
just love yourself and you’re set
i’m on the right track baby
i was born this way
post-chorus:
ooo there ain’t no other way
baby i was born this way
baby i was born this way
ooo there ain’t no other way
baby i was born-
i’m on the right track baby
i was born this way
don’t be a drag -just be a queen
don’t be a drag -just be a queen
don’t be a drag -just be a queen
don’t be!
verse:
give yourself prudence
and love your friends
subway kid, rejoice your truth
in the religion of the insecure
i must be myself, respect my youth
a different lover is not a sin
believe capital h-i-m (hey hey hey)
i love my life i love this record and
mi amore vole fe yah (love needs faith)
repeat chorus + post-chorus
bridge:
don’t be a drag, just be a queen
whether you’re broke or evergreen
you’re black, white, beige, chola descent
you’re lebanese, you’re orient
whether life’s disabilities
left you outcast, bullied, or teased
rejoice and love yourself today
’cause baby you were born this way
no matter gay, straight, or bi,
lesbian, transgendered life
i’m on the right track baby
i was born to survive
no matter black, white or beige
chola or orient made
i’m on the right track baby
i was born to be brave
repeat chorus
outro/refrain:
i was born this way hey!
i was born this way hey!
i’m on the right track baby
i was born this way hey!
i was born this way hey!
i was born this way hey!
i’m on the right track baby
i was born this way hey!


Leggi qui: http://www.rnbjunk.com/testo-traduzione-born-this-way-lady-gaga-120/#ixzz1bheEtL9S
debdea
debdea
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1059
Età : 38
Località : Roma

http://www.scribacchiamiamoci.forumfree.it

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Lun 24 Ott 2011, 16:29

Ratsy, peigne-culs che significa esattamente? pettina-culi? forse nel senso di nullafacenti? tipo pettinare le bambole? e qual è il termine francese che inizia per c... e che in Gaber

I borghesi son tutti dei porci,
più sono grassi più sono lerci,
più son lerci e più c'hanno i milioni,
i borghesi son tutti...

verrebbe subito da dire che è "coglioni", però poi pensandoci c'entra poco, perché i coglioni sono dei fessi mentre questi sono l'opposto, questi sono dei furbastri che si approfittano del prossimo, e quindi, almeno dalle parti di Roma, ci starebbe molto meglio per esempio "papponi"... i borghesi son tutti papponi... però papponi è un termine solo romano o anche italiano? e il milanese Gaber poteva conoscerlo nei primi anni settanta? è anche vero che il milanese Gaber aveva già cantato 'A pizza con Aurelio Fierro nel 1966... insomma, facciamo anche un po' di analisi filologica dei testi!
Wink


ps
Ne me quitte pas oltre a Proietti è Non andare via (la cantava la Vanoni)
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Lun 24 Ott 2011, 16:30

ehi deb!
Wink
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da debdea il Lun 24 Ott 2011, 20:35

nick mano fredda ha scritto:ehi deb!
Wink

ehi nick I love you
debdea
debdea
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1059
Età : 38
Località : Roma

http://www.scribacchiamiamoci.forumfree.it

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da biker43 il Lun 24 Ott 2011, 22:00


You might wake up some mornin'
To the sound of something moving past your window in the wind
And if you're quick enough to rise
You'll catch a fleeting glimpse of someone's fading shadow
Out on the new horizon
You may see the floating motion of a distant pair of wings
And if the sleep has left your ears
You might hear footsteps running through an open meadow

Don't be concerned, it will not harm you
It's only me pursuing somethin' I'm not sure of
Across my dreams with nets of wonder
I chase the bright elusive butterfly of love

You might have heard my footsteps
Echo softly in the distance through the canyons of your mind
I might have even called your name
As I ran searching after something to believe in
You might have seen me runnin'
Through the long-abandoned ruins of the dreams you left behind
If you remember something there
That glided past you followed close by heavy breathin'

Don't be concerned, it will not harm you
It's only me pursuing somethin' I'm not sure of
Across my dreams with nets of wonder
I chase the bright elusive butterfly of love

Across my dreams with nets of wonder
I chase the bright elusive butterfly of love

Potresti svegliarti un amattina al suono di qualcosa che si muove oltre
la tua finestra nel vento
e se si abbastanza svelta ad alzarti coglierai una fugace visione
ddell'ombra di qualcuno che svanisce nel nuovo orizzonte.
Forse vedi il movimento fluttuante di un lontano paio d'ali e se il
sonno ha lasciato le tue orecchie
potresti udire passi correre attraverso un campo aperto

Non ti preoccupare, non ti farà del male sono solo io che inseguo
qualcuno di cui non sono sicuro
attraverso i miei sogni con reti di meraviglia do la caccia alla elusiva
farfalla dell'amore

Potresti aver udito i miei passi riecheggiare sofficemente in lontananza
attraverso i canyon della tua mente
Potrei aver perfino chiamato il tuo nome mentre correvo alla ricerca di
qualcosa in cui credere
potresti avermi visto correre attraverso le rovine da tempo abbandonate
dei sogni che hai lasciato dietro di te
Se tu ricordi qualcosa là, che che scivolò oltre te seguito da vicino da
un respirare pesante.

Non ti preoccupare, non ti farà del male sono solo io che inseguo
qualcuno di cui non sono sicuro
attraverso i miei sogni con reti di meraviglia do la caccia alla elusiva
farfalla dell'amore

biker43
biker43
Inchiostro Bianco
Inchiostro Bianco

Messaggi : 30
Età : 76
Località : Rimini

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Momo il Mar 25 Ott 2011, 09:40

Biker43, che bella questa canzone! Mi piace moltissimo l'uso delle parole. Ora sono in ufficio, ma dopo me la ascolto.
Momo
Momo
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 237
Età : 38
Località : Sconosciuta a Google Earth

http://www.senzaombrello.it

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da nick mano fredda il Mar 25 Ott 2011, 09:45

debdea ha scritto:
nick mano fredda ha scritto:ehi deb!
Wink

ehi nick I love you

lo sai che da qualche parte ho letto che lady gaga l'ha inventata la cia per rincoglionire il mondo? sul serio....un po' come berlusconi che l'hanno inventato per rincoglionire a noi... è una specie di berlusconi mondiale, lady gaga, potentissimo! devono aver letto il piano rinascita di gelli, alla cia, si sono dati una manata in fronte, e sono partiti
Wink
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da biker43 il Mar 25 Ott 2011, 11:18

Momo ha scritto:Biker43, che bella questa canzone! Mi piace moltissimo l'uso delle parole. Ora sono in ufficio, ma dopo me la ascolto.

Bob Lind è anche l'autore di " E' la pioggia che va" brano degli anni '60 interpretato dai Rokes e da Caterina Caselli
biker43
biker43
Inchiostro Bianco
Inchiostro Bianco

Messaggi : 30
Età : 76
Località : Rimini

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da debdea il Mar 25 Ott 2011, 22:58

nick mano fredda ha scritto:

lo sai che da qualche parte ho letto che lady gaga l'ha inventata la cia per rincoglionire il mondo? sul serio....un po' come berlusconi che l'hanno inventato per rincoglionire a noi... è una specie di berlusconi mondiale, lady gaga, potentissimo! devono aver letto il piano rinascita di gelli, alla cia, si sono dati una manata in fronte, e sono partiti
Wink

su questo dovrebbe risponderti lostinxanadu (alessandro maiucchi) che sta pubblicando una trilogia orizzontale sugli illuminati e skull&bones.. ma sai..siamo in tempi particolari.. ci sono illuminati e Illuminati..e spesso agli occhi del profano non c'è differenza farao

chi ha orecchi per intendere, intenda Very Happy per tutti gli altri..lady gaga è figa da ballare queen
debdea
debdea
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1059
Età : 38
Località : Roma

http://www.scribacchiamiamoci.forumfree.it

Torna in alto Andare in basso

CANZONI COME POESIE - Pagina 4 Empty Re: CANZONI COME POESIE

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum