Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Questioni & Personali....

Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Questioni & Personali....

Messaggio Da ale il Mer 30 Mar 2011, 11:11

Cari amici,

è da tanto che non ci prendiamo un caffé insieme e ho giusto da chiedervi un parere su una questione che va avanti da un po' di tempo.
Per favore, nessuno si senta in qualche modo obbligato a rispondere e nessuno si senta escluso, anche se nel parlare mi rivolgerò a Mario. Lo farò per sentirmi più a mio agio.

Caro Mario, quindi.
ti ho accennato più volte a questioni di lavoro che non mi lasciano neanche il tempo di respirare, ma la verità non è esattamente questa.
Io ho un contratto di lavoro da 7 ore al giorno, anziché otto, per poter pensare un po' anche a Topino.
Così faccio solo un'ora di pausa pranzo, e esco due ore prima rispetto ai miei colleghi.

Il mio datore di lavoro non mi ha detto di no, per sistemare l'orario in questo modo, ma, come la matrigna con cenerentola, ha posto un 'se' molto pesante:
Posso fare così 'se' riesco a portare avanti tutti i lavori che mi ha assegnato.
Naturalmente da questo momento in poi (giugno 2010) ha assegnato a me il doppio dei lavori rispetto ai miei colleghi, che pure fanno orario pieno.

In pratica io sono pagata meno e devo seguire più cantieri: non solo più rispetto agli altri, ma più anche rispetto alle mie risorse, che modestamente, non sono certo esigue.

Da parte loro i miei colleghi, con cui ero sempre andata d'accordo (caffè insieme a metà mattina, cinema insieme, cene, pranzi inviti a casa a faste ecc... insomma, eravamo amici)

I miei colleghi hanno reagito al mio ritorno al lavoro in questo modo:
"ah, torni così presto? Peccato io volevo giusto chiedere un aumento"
successivamente qualcuno ha sparso la voce che io venivo pagata più degli altri e si sono tutti arrabbiati con me, che a detta loro 'facevo la furba' (ovviamente è il contrario: orario ridotto=meno soldi, e non posso chiedere l'aumento perché sono ricattabile: aumento=più ore di lavoro)

Attualmente i colleghi si limitano a non passarmi le telefonate che dovrebbero, e a dare il mio nome a tutti quelli che chiamano per la pubblicità (sì, quelli della TIM, Vodafone, oppure i rappresentanti di arredi vari, che ti si attaccano come un gatto ai maroni...)

Il mio boss, pur stimando il mio lavoro, mi rimprovera di perdere di vista alcuni dettagli e di fare errori che "non sono da me" ovviamente: mi ha sovraccaricata di lavoro al punto che non riesco a tener sotto controllo per bene tutti i cantieri.

Così sto frullando tra Parigi, Londra e amene località della Versilia, da un cantiere all'altro, ricoperta di polvere, con fornitori e clienti e capo che non si fanno problemi a cercarmi sul cellulare a qualunque ora, per cazziarmi di non aver ancora disegnato questo o ordinato quest'altro.
Poi ho da gestire due tate, un marito che ce l'ha con me perché ci sono poco, un trasloco imminente.
Per non parlare di Topino che per fortuna è adorabile e ora dorme pure quasi tutte le notti.

Ho provato a parlare con i miei colleghi e ex amici, con il Quore in mano, cercando di far capire loro il problema e chiedere aiuto, ma l'effetto è stato: "te le cerchi!"

Quindi diciamo che sono affetta dalle solite manie di persecuzione. Diciamo pure che me le cerco. Lo so che è così, ma per me questa verità si va a aggiungere a tutto quanto sopra... e in niente cambia le mie difficoltà.

L'impresa è talmente superiore alle mie forze e l'unica via d'uscita che vedo è restare di nuovo incinta e levarmeli tutti dai coglioni.

Quindi scusa lo sfogo, se hai suggerimenti ben vengano, anche una parola di consolazione è gradita.
Ciò che mi manca, soprattutto, è l'ironia della situazione... la prospettiva: attualmente non riesco a ritrovare manco quella.

Mario, puoi prestarmi un po' d'ironia? Poi te la rendo, insieme a tre polli
ale
ale
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1299
Località : spostata

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da granchio il Mer 30 Mar 2011, 12:30

ale ha scritto:Cari amici,

Mario, puoi prestarmi un po' d'ironia? Poi te la rendo, insieme a tre polli

ale, ti rispondo prima possibile, ora debbo uscire con la fata Smemorina per un giro in zucca.


Ultima modifica di granchio il Mer 30 Mar 2011, 12:32, modificato 1 volta

_________________
Bisogna vivere bene da vivi perché da morti non si sa.

granchio da Philosopharum crostacei
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da ale il Mer 30 Mar 2011, 12:31

granchio ha scritto:
ale ha scritto:Cari amici,

Mario, puoi prestarmi un po' d'ironia? Poi te la rendo, insieme a tre polli

ale, ti rispondo prima possibile, ora debbo uscire con la fata turchina per un giro in zucca.

zucca- mucca- cucca
(qui topino si fa gran risate... ok: ho toccato il fondo quando esaurisco l'esaurimento ritorno...)
ale
ale
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1299
Località : spostata

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da granchio il Mer 30 Mar 2011, 16:15

Cara Alessandra, il punto è che stai vivendo una situazione di stress, come capita nella vita, dunque tendi a vedere l’orizzonte striato di scuro. In queste circostanze non ho ricette miracolose e l’ironia aiuta poco. Il rimedio a cui ricorro, affatto miracoloso, non è consigliabile né originale: quando sono sotto stress, carico di problemi, me ne vado in un locale che si chiama “la grotta dei poeti”, mi bevo un paio di litri di birra e faccio fuori mezzo chilo di arachidi (le quantità sono esattamente queste), poi rientro a casa, mi metto a letto e penso che sia stata una giornata di merda e che l’indomani non potrà essere peggio. Dormo meno del solito, passo la notte con il mal di testa e l’acidità allo stomaco, maledico la birra e le arachidi e ho la certezza che l’indomani non potrà essere una giornata di merda più merda di quella appena trascorsa, notte compresa.
Non credo tu possa fare una cosa analoga, soprattutto perché lì non c’è un locale che si chiama “la grotta dei poeti”.
Ma a parte i miei personali rimedi, un modo per scrollarti di dosso i pesi lo devi trovare se no ti viene l’esaurimento e la depressione, patologie micidiali anche per quello che si trascinano dietro. Non mi hai chiesto consigli, che comunque non ti darei perché ognuno è capace di sbagliare da solo, come ben si sa, eppure mi sento di dirti che nei momenti di forte stress bisogna fermarsi e fare qualcosa che interrompa il ciclo. Quel qualcosa lo individui da sola e lo decidi in piena libertà, ma va fatto rapidamente.
Fossi stata qua ti avrei proposto una gita in bicicletta in un posto che riempie gli occhi e lo spirito, mezza giornata in totale immersione nella natura, fuori dal mondo civilizzato.
Poi, la sera, alla grotta a far fuori due litri di birra e mezzo chilo di arachidi.

_________________
Bisogna vivere bene da vivi perché da morti non si sa.

granchio da Philosopharum crostacei
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da Aspide il Mer 30 Mar 2011, 18:05

Cara Ale, io la situazione la capisco benissimo, perché l'ho vissuta. TRe anni fa ho avuto la brillante idea di fare un concorso per un comando ministeriale che ritenevo gratificante e interessante e anche perché ero reduce da un intervento piuttosto serio che non mi permetteva di stare in classe. Conclusione: sbattuta in giro per l'Italia, altrimenti dodici ore in ufficio e reperibilità continua al cellulare, anche sulla poltrona del dentista (stesso stipendio, naturalmente). Marito sempre incazzato perché a casa non c'ero mai e, se c'ero, dormivo.
Sono tornata a scuola, ma con orario leggermente ridotto perché parlare mi fa fatica. Ci rimetto 250 euro in busta paga più non so quanto di contributi però, se c'è qualche cosa da fare, tutti mi cercano perché lavoro meno. Zuffe continue.
Che ti devo dire? Io ci rido su con la professoressa aspide anche se, in fondo, qualche rimpianto ce
l'ho. pazienza.
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da Aspide il Mer 30 Mar 2011, 18:34

Scusa, Ale, non avevo finito per questioni familiari. Quello che volevo dirti è: TORNA INDIETRO.
Se ti accorgi che la nuova situazione non va, non ci rimettere di stipendio. E poi fatti aiutare di più da tuo marito. Perché le baby sitter le devi gestire solo tu? Noi spesso ci sbagliamo. I coljeghi non sono amici. E nemmeno gli amici, tranne pochi, lo sono. Visto che devi fare tutto come prima, riprenditi tutti i soldi, almeno quelli. E TIENI UN DIArIO DI CANTIERE. Non si sa mai. Potrebbe essere un fantastico libro di denuncia sociale. Altro che pari opportunità, altro che maternità dovere sociale. Qui la voglia di fare i figli proprio te la fanno passare. Sì: prova a scriverle queste cose. Ti fa bene all'anima e potrebbe venirci fuori qualcosa di interessante.
Baci a te e a Topino.
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da Video il Mer 30 Mar 2011, 19:25

Ale, spiacente di sentire che sei in una situazione complicata, l'unica cosa che mi viene in mente è quella di parlarne in maniera chiara con il tuo capo. Da come la vedo io se è in buona fede potrebbe benissimo capire - messo davanti ai dati oggettivi del numero di cantieri seguiti ecc... - che c'è un problema, se invece ha deciso di "punirti" per la maternità e per la richiesta di orario ridotto ovviamente reagirà in un altro modo ma almeno tu saprai come stanno le cose e portrai decidere meglio come comportarti.
Ovviamente tu sei l'unica che conosce a fondo la situazione e che quindi può dare il giusto valore ai nostri suggerimenti.
spero di sentire presto che le cose sono migliorate
ciao


P.S.: ho provato a vedere su WD ma non conosco il nick Smile
Video
Video
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 700
Età : 51
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da granchio il Mer 30 Mar 2011, 19:29

Aspide ha scritto:Scusa, Ale, non avevo finito per questioni familiari. Quello che volevo dirti è: TORNA INDIETRO.
Se ti accorgi che la nuova situazione non va, non ci rimettere di stipendio. E poi fatti aiutare di più da tuo marito. Perché le baby sitter le devi gestire solo tu? Noi spesso ci sbagliamo. I coljeghi non sono amici. E nemmeno gli amici, tranne pochi, lo sono. Visto che devi fare tutto come prima, riprenditi tutti i soldi, almeno quelli. E TIENI UN DIArIO DI CANTIERE. Non si sa mai. Potrebbe essere un fantastico libro di denuncia sociale. Altro che pari opportunità, altro che maternità dovere sociale. Qui la voglia di fare i figli proprio te la fanno passare. Sì: prova a scriverle queste cose. Ti fa bene all'anima e potrebbe venirci fuori qualcosa di interessante.
Baci a te e a Topino.

"ho da gestire due tate" è un modo di dire asp, chi le gestisce veramente è il marito, che ne avrà le balle piene di tre donne concentrate sul povero bambino.
Aspide non mi sembri esattamente giuliva. Grotta?

_________________
Bisogna vivere bene da vivi perché da morti non si sa.

granchio da Philosopharum crostacei
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da granchio il Mer 30 Mar 2011, 19:30

Video ha scritto:Ale, spiacente di sentire che sei in una situazione complicata, l'unica cosa che mi viene in mente è quella di parlarne in maniera chiara con il tuo capo. Da come la vedo io se è in buona fede potrebbe benissimo capire - messo davanti ai dati oggettivi del numero di cantieri seguiti ecc... - che c'è un problema, se invece ha deciso di "punirti" per la maternità e per la richiesta di orario ridotto ovviamente reagirà in un altro modo ma almeno tu saprai come stanno le cose e portrai decidere meglio come comportarti.
Ovviamente tu sei l'unica che conosce a fondo la situazione e che quindi può dare il giusto valore ai nostri suggerimenti.
spero di sentire presto che le cose sono migliorate
ciao

.S.: ho provato a vedere su WD ma non conosco il nick Smile

oè video, qual buon vento?

_________________
Bisogna vivere bene da vivi perché da morti non si sa.

granchio da Philosopharum crostacei
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da Video il Mer 30 Mar 2011, 19:32

granchio ha scritto:

oè video, qual buon vento?

Passo spesso a leggervi, il fatto è che ultimamente ho poco da dire Smile Magari con la primavera esco dal letargo Very Happy
Video
Video
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 700
Età : 51
Località : Milano

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da ale il Mer 30 Mar 2011, 19:41

Video ha scritto:Ale, spiacente di sentire che sei in una situazione complicata...

grazie D. e scusami se ultimamente non mi sono fatta sentire molto.
Un po' di sostegno fa sempre piacere.
Per quanto riguarda il parlarne: l'ho fatto e più volte. Sai che parlo chiaro.
Quindi è la seconda che hai detto.
E' che una volta che la giostra parte non posso scendere a metà corsa.
Cioè posso, ma rischio di farmi male.

@Aspide: ne scriverò... ho in mente alcune cose. Grazie anche a te per il sostegno.

@granchio: GROTTA!GROTTA!

Riguardo alla depressione, però non preoccupatevi, eh, che almeno da quella sono immune. Per l'esaurimento potrebbe succedere e... magari nessuno si accorge della differenza

ale
ale
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1299
Località : spostata

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da Aspide il Gio 31 Mar 2011, 08:56

In effetti la grotta mi fa male. Il fatto è che gli uomini tendono a pinirti se tu sottrai del tempo al lavoro per questioni familiari. C'era un bellissimo film, sull'argomento: Mi piace lavorare. Ci recitava la moglie di Benigni. Il problema non si dovrebbe nemmeno porre. C'è una legge, la 104, che dà diritto al genitore con bambini che hanno meno di 3 anni di usufruire di permessi speciali. Ma nessuno la rispetta (i privati, almeno. Nello Stato ci sono costretti). In tutti i paesi civili la maternità viene incentivata e protetta. Solo da noi ti fanno firmare dimissioni in bianco, se sei donna in età fertile. Lo so per esperienza. Ho fatto e faccio tuttora la sindacalista. Sono pure stata RSU. Ho smesso perché non conviene. Io penso che i nullafacenti vadano cacciati fuori a calci dallo Stato e dal privato, ma che i diritti vadano rispettati. Ti puoi fare consigliare da qualcuno, Ale? O è rischioso? Fatti spiegare qual è la situazione meno dannosa per te. Rimettendoci meno soldi possibili. Così quanto ci rimetti? Il 15%? Scusa se mi faccio troppo i fatti tuoi, ma su queste cose ho imparato a essere pratica. Baci.
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da Sall il Gio 31 Mar 2011, 10:25

ale ha scritto:Cari amici,
...

I miei colleghi hanno reagito al mio ritorno al lavoro in questo modo:
"ah, torni così presto? Peccato io volevo giusto chiedere un aumento"
successivamente qualcuno ha sparso la voce che io venivo pagata più degli altri e si sono tutti arrabbiati con me, che a detta loro 'facevo la furba' (ovviamente è il contrario: orario ridotto=meno soldi, e non posso chiedere l'aumento perché sono ricattabile: aumento=più ore di lavoro)

Attualmente i colleghi si limitano a non passarmi le telefonate che dovrebbero, e a dare il mio nome a tutti quelli che chiamano per la pubblicità (sì, quelli della TIM, Vodafone, oppure i rappresentanti di arredi vari, che ti si attaccano come un gatto ai maroni...)

Terribili. Dare il tuo nome a quegli scassa balle là. Ma questa è una vera e propria aggressione; un bel calcio nello stomaco. Domanda: non è che ci sia di mezzo un bel misunderstanding? Insomma, il calcio potrebbe diventare un pizzicotto.
Tu hai scritto che hai chiarito o hai cercato di farlo ma, presumo, che i vecchi colleghi-amici si siano trasformati a tal punto da non riconoscerli più.
Non conosco la situazione ma appare piuttosto strana... forse un chiarimento più esplicito potrebbe aiutare? Insomma, o ti odiano a morte (e per questo ci deve essere un motivo ben preciso; saperlo sarebbe già un inizio) oppure stanno "giocando" e non si rendono conto della situazione che stai vivendo. Mio consiglio: chiarisci seriamente (magari con quelli/a/o con cui hai più confidenza), nel contempo fregatene un po' e vai oltre; se ti passano la tim o la vodafone o fastweb rispondi: "Ho APPENA fatto un contratto... tuttavia conosco un amico che proprio l'altra sera mi diceva che si trova male..." What a Face

_________________
pluralis maiestatis, lo usano anche i giornalisti!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da debdea il Gio 31 Mar 2011, 14:12

ale ha scritto: L'impresa è talmente superiore alle mie forze e l'unica via d'uscita che vedo è restare di nuovo incinta e levarmeli tutti dai coglioni.


allora di là nella proposta oscena dedico a te e a tormi i brani più belli di fallo felice:

per lui quelli rinvigorenti, perché si sta rammollendo Laughing

per te quelli super fantasiosi e rilassanti così sforni un altro topino magico, ti riconquisti il marito e freghi tutti quei colleghi invidiosi rendeer


oppure se vuoi ti racconto di quando ho denunciato i miei datori di lavoro per lavoro nero e sfruttamento e poi ho imparato a difendermi dal mobbing loro e dei colleghi quando sono stati costretti ad assumermi Very Happy potrei scriverci una guida study
debdea
debdea
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1059
Età : 39
Località : Roma

http://www.scribacchiamiamoci.forumfree.it

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da ale il Gio 31 Mar 2011, 15:07

Aspide ha scritto:In effetti la grotta mi fa male. Il fatto è che gli uomini tendono a pinirti se tu sottrai del tempo al lavoro per questioni familiari. C'era un bellissimo film, sull'argomento: Mi piace lavorare. Ci recitava la moglie di Benigni....i.
Sì Aspide, anch'io ho pensato a quel film, anche se ho visto solo il trailer!
Purtroppo non posso mettermi a fare la scassaballe, per usare l'espressione di Sall.
Non sono nel pubblico o in una ditta grande, che posso chiedere un trasferimento o un cambio di mansioni. Qui con questo capo e con questi colleghi devo continuare a lavorare, quindi non posso che comportarmi di conseguenza.
Riguardo all'aspetto economico non c'è niente da fare: più soldi=più ore lavorative.
Semplicemente non posso permettermelo.

sall ha scritto:Terribili. Dare il tuo nome a quegli scassa balle là. Ma questa è una vera e propria aggressione; un bel calcio nello stomaco. Domanda: non è che ci sia di mezzo un bel misunderstanding? Insomma, il calcio potrebbe diventare un pizzicotto.
Tu hai scritto che hai chiarito o hai cercato di farlo ma, presumo, che i vecchi colleghi-amici si siano trasformati a tal punto da non riconoscerli più.
Non conosco la situazione ma appare piuttosto strana... forse un chiarimento più esplicito potrebbe aiutare? Insomma, o ti odiano a morte (e per questo ci deve essere un motivo ben preciso; saperlo sarebbe già un inizio) oppure stanno "giocando" e non si rendono conto della situazione che stai vivendo. Mio consiglio: chiarisci seriamente (magari con quelli/a/o con cui hai più confidenza), nel contempo fregatene un po' e vai oltre; se ti passano la tim o la vodafone o fastweb rispondi: "Ho APPENA fatto un contratto... tuttavia conosco un amico che proprio l'altra sera mi diceva che si trova male..."
Le domande e i dubbi che poni sono più che legittimi. Se leggessi la mia dall'esterno sarebbero le prime cose a cui penserei.
Il punto è che non sono stati i colleghi a trasformarsi: sono stata io. Rientrata un po' a sorpresa subito dopo la maternità a sconvolgere di nuovo i delicati equilibri dell'ufficio.
Riguardo all'odio... sai quante potrebbero farmene, se volessero, altro che qualche rompi in cerca di me, o non invitarmi più a prendere il caffè con loro (cosa della quale sono grata, anche se cerco di non darlo a vedere).
Il fatto è che siamo coetanei, stessa laurea,stesso lavoro, stessa base di partenza.
Solo che io ho un rapporto sentimentale stabile, un figlio (il meraviglioso Topino), una casa (sì il mio meraviglioso nuovo attico), un lavoro -nel bene e nel male- con contratto a tempo indeterminato.
Loro niente di tutto questo.
Credo che rivedermi in questa luce abbia fatto scattare la molla dell'invidia. E l'invidia è una brutta-brutta bestia. Soprattutto se è del tutto inconscia: per non ammetterla si va a cercare altre motivazioni per le quali avercela su con una persona. Non trovando queste altre motivazioni ecco che sono dovuti andare a inventarsene una falsa. Il problema è che, chiarita la falsità di questa accusa, il risentimento di fondo è rimasto: perché il problema non era lì.
Scusa il papiro.. .non so se mi sono spiegata. Comunque Sall, ovviamente io non sono una persona facile, e pensa che ho ammorbidito molto i miei spigoli, da qualche anno a questa parte. Però non serbo neanche rancore, quindi quando smetteranno di avercela su con me, io non starò certo a fargliela pagare.
ale
ale
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1299
Località : spostata

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da Ratsy il Gio 31 Mar 2011, 16:22

Ale, detto così sembra il colmo della banalità ma l'unica cosa da fare è fregartene. Non puoi fronteggiare ogni cosa, devi scegliere. Per il momento cerca di accontentarti di quello che ancora ti dà soddisfazioni sul lavoro, di adattarti al meglio alla montagna di cose da fare in solo 24 ore giocando all'equilibrista ma concentrati solo su quello che conta veramente ossia la tua carriera in senso largo e non le condizioni attuali di lavoro, guarda in là, pensa al quadro generale e considera questo schifo di periodo come cerchi di fuoco, visualizzane la fine. Per l'armonia famigliare, cerca di non entrare nella routine, trasforma ogni momento in un momento gioioso, particolare, come si dice, poco tempo ma di qualità. Insomma... devi diventare Wonder Woman e non illuderti: la gente è e sarà sempre invidiosa, ma tu non puoi farci niente. Se poi sei ANCHE simpatica, gentile, servizievole etc ti odieranno ancora di più (illogico ma vero). Spero che almeno sei brutta come la peste perché ci manca solo quello! Scherzi a parte la "moglie mamma lavoratrice" deve sempre pagare il pedaggio, da tutti i lati. Non puoi gestire pure le frustrazioni degli altri! Che vadano al diavolo, tu non lamentarti, non mostrare segni di debolezza. Continua a sorridere e magari pensa ad una via d"'uscita" lavorativa se veramente diventa tutto un circo. Capisco il periodaccio e vorrei poterti essere più utile... una cosa è sicura però: dal poco che conosco di te attraverso questo forum, so che ce la farai, quindi non rovinarti il sangue e semplicemente abbi pazienza, la roue tourne Wink

Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da Aspide il Gio 31 Mar 2011, 16:27

E' evro: la vita gira. E poi, è inutile prenderla tropoo sul serio tanto .................
Completate?
Aspide
Aspide
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1953
Località : Montagne appenniniche

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da ale il Gio 31 Mar 2011, 16:39

Ratsy ha scritto:Ale, detto così sembra il colmo della banalità ma l'unica cosa da fare è fregartene. Non puoi fronteggiare ogni cosa, devi scegliere. Per il momento cerca di accontentarti di quello che ancora ti dà soddisfazioni sul lavoro, di adattarti al meglio alla montagna di cose da fare in solo 24 ore giocando all'equilibrista ma concentrati solo su quello che conta veramente ossia la tua carriera in senso largo e non le condizioni attuali di lavoro, guarda in là, pensa al quadro generale e considera questo schifo di periodo come cerchi di fuoco, visualizzane la fine. Per l'armonia famigliare, cerca di non entrare nella routine, trasforma ogni momento in un momento gioioso, particolare, come si dice, poco tempo ma di qualità. Insomma... devi diventare Wonder Woman e non illuderti: la gente è e sarà sempre invidiosa, ma tu non puoi farci niente. Se poi sei ANCHE simpatica, gentile, servizievole etc ti odieranno ancora di più (illogico ma vero). Spero che almeno sei brutta come la peste perché ci manca solo quello! Scherzi a parte la "moglie mamma lavoratrice" deve sempre pagare il pedaggio, da tutti i lati. Non puoi gestire pure le frustrazioni degli altri! Che vadano al diavolo, tu non lamentarti, non mostrare segni di debolezza. Continua a sorridere e magari pensa ad una via d"'uscita" lavorativa se veramente diventa tutto un circo. Capisco il periodaccio e vorrei poterti essere più utile... una cosa è sicura però: dal poco che conosco di te attraverso questo forum, so che ce la farai, quindi non rovinarti il sangue e semplicemente abbi pazienza, la roue tourne Wink


Quoto in pieno tutto il tuo post. Faccio e farò così. Altro non posso e io sono una che se ne frega. L'unica cosa veramente pesante è la mancanza assoluta di tempo, ma so che passerà, tra qualche anno.

Sto sempre molto antipatica, quindi almeno un difetto ce l'ho, visto che sono una gran figa. Shocked
ale
ale
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1299
Località : spostata

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da Artemisia il Gio 31 Mar 2011, 16:55

Cara Ale, credo che solo perché tu ne abbia parlato o meglio scritto, tu sia riuscita in qualche modo a inquadrare meglio il problema.

Leggo ora tra le righe la tua solita verve. Brava!
Lo vuoi anche il mio consiglio? È un po' diverso da quello degli altri, ma potresti testarli tutti e vedere quale ottiene gli effetti che desideri. Very Happy

Il mio consiglio è: parlare, parlare, parlare. Questo è il trucco per migliorare ogni cosa. Quando ti accorgi di qualche atteggiamento invidioso o cattivo da parte dei colleghi, chiedi loro il motivo di tali comportamenti, fai capire che sei ferita e che stai facendo del tuo meglio, che sei stanca e che hai bisogno anche del loro appoggio. Vedrai che risultati!
cheers
Artemisia
Artemisia
Admin
Admin

Messaggi : 5379

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da granchio il Gio 31 Mar 2011, 18:35

Ratsy ha scritto:Ale, detto così sembra il colmo della banalità ma l'unica cosa da fare è fregartene. Non puoi fronteggiare ogni cosa, devi scegliere. Per il momento cerca di accontentarti di quello che ancora ti dà soddisfazioni sul lavoro, di adattarti al meglio alla montagna di cose da fare in solo 24 ore giocando all'equilibrista ma concentrati solo su quello che conta veramente ossia la tua carriera in senso largo e non le condizioni attuali di lavoro, guarda in là, pensa al quadro generale e considera questo schifo di periodo come cerchi di fuoco, visualizzane la fine. Per l'armonia famigliare, cerca di non entrare nella routine, trasforma ogni momento in un momento gioioso, particolare, come si dice, poco tempo ma di qualità. Insomma... devi diventare Wonder Woman e non illuderti: la gente è e sarà sempre invidiosa, ma tu non puoi farci niente. Se poi sei ANCHE simpatica, gentile, servizievole etc ti odieranno ancora di più (illogico ma vero). Spero che almeno sei brutta come la peste perché ci manca solo quello! Scherzi a parte la "moglie mamma lavoratrice" deve sempre pagare il pedaggio, da tutti i lati. Non puoi gestire pure le frustrazioni degli altri! Che vadano al diavolo, tu non lamentarti, non mostrare segni di debolezza. Continua a sorridere e magari pensa ad una via d"'uscita" lavorativa se veramente diventa tutto un circo. Capisco il periodaccio e vorrei poterti essere più utile... una cosa è sicura però: dal poco che conosco di te attraverso questo forum, so che ce la farai, quindi non rovinarti il sangue e semplicemente abbi pazienza, la roue tourne Wink

come sono saggi questi francesi....un pò guerrafondai ma nessuno è perfetto. A parte rat, of course.

_________________
Bisogna vivere bene da vivi perché da morti non si sa.

granchio da Philosopharum crostacei
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da granchio il Gio 31 Mar 2011, 18:37

[quote="ale"]
Ratsy ha scritto:

Sto sempre molto antipatica, quindi almeno un difetto ce l'ho, visto che sono una gran figa. Shocked

ma no dai, perché dici così, sei anche brutta.

_________________
Bisogna vivere bene da vivi perché da morti non si sa.

granchio da Philosopharum crostacei
granchio
granchio
Admin
Admin

Messaggi : 3004
Località : sardegna

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da ale il Gio 31 Mar 2011, 19:21

granchio ha scritto:
Ratsy ha scritto:

Sto sempre molto antipatica, quindi almeno un difetto ce l'ho, visto che sono una gran figa. Shocked

ma no dai, perché dici così, sei anche brutta.

Mario, ma come ti permetti?
E poi di Ratsy non abbiamo mai visto neanche una foto.... come fai a dire che è brutta?

Cool
ale
ale
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1299
Località : spostata

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da nick mano fredda il Gio 31 Mar 2011, 20:01

in effetti te le cerchi... così a occhio... pensa al Giappone, alle centrali a livello 6, pensa a quei libici che si stanno rincorrendo avanti e indietro per il deserto in continuazione come Tom e Jerry, pensa a Lampedusa, al tunisino invasore, pensa a foribball!... insomma, c'è di peggio

Very Happy

ps
ops...ma ti aspettavi risposte serie o a cacchio? no, perché ho appena finito di scrivere una risposta serissima a tormento... contributo serio: dal momento che hai un orario ridotto e uno stipendio ridotto, modulaci il lavoro sopra... cioè, se quando lavoravi 8 ore, potevi dare un contributo pari a 8, adesso che ne lavori 7 - è un calcolo che può fare senza sforzo anche il boss - non potrai dare più d'un contributo pari a 7... lui non è d'accordo? e allora? da come l'hai presentata, sembra avere una bella pistola scarica nel cassetto, o no?
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da ale il Gio 31 Mar 2011, 20:09

Prima di tutto voglio ringraziare anche Deb e Artemisia per la solidarietà
Poi per rispondere a Nick: va bene un contributo qualsiasi, a cacchio o serio.
In realtà ero in cerca di supporto morale e persone con cui parlarne.

nick mano fredda ha scritto:in effetti te le cerchi... così a occhio... pensa al Giappone, alle centrali a livello 6, pensa a quei libici che si stanno rincorrendo avanti e indietro per il deserto in continuazione come Tom e Jerry, pensa a Lampedusa, al tunisino invasore, pensa a foribball!... insomma, c'è di peggio
ma perché ci devo pensare?
Ok, entro in modalità 2012 e ci penso... mmmm no, non ci riesco Very Happy

Ah, già, sì è vero: me le cerco...

ale
ale
Inchiostro Blu
Inchiostro Blu

Messaggi : 1299
Località : spostata

Torna in alto Andare in basso

Questioni & Personali....  Empty Re: Questioni & Personali....

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.