Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Alessandro Maiucchi - Snuff

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da alessandro.maiucchi il Gio 10 Nov 2011, 15:52

Alessandro Maiucchi - Snuff  Snuffcover

E' appena uscito Snuff, il secondo romanzo della trilogia orizzontale (il primo era Ossa, uscito in giugno)... Sono tre storie talmente forti da poter stare in piedi benissimo con le loro gambe, ma leggendole tutte e tre la somma darà almeno quattro, perchè le interazioni (che pure non tolgono nulla alla leggibilità dei singoli romanzi) premiano davvero...

Vi aspettano squali, sesso estremo, serial killer innamorati e tanto altro...

Ecco la trama...

Brian Moore lavora per una società di informatica di Philadelphia, in Pennsylvania. In ufficio è una specie di oggetto misterioso, non parla della sua vita. Il tempo libero lo passa su internet, dietro l'identità segreta di Demonfly. Un giorno, mentre sta cercando qualcosa in rete, si imbatte in un filmato che gli cambia la vita per sempre.
Si tratta di uno snuff movie, uno di quei filmati – venduti a prezzi da capogiro – in cui si vede la morte in diretta, qualcuno che viene ucciso dopo scene di violenza e sesso estremo.
Il problema, per Demonfly, è che in questo filmato si vede Clara, la bambina di cui si era innamorato in prima elementare, l'unica donna che non si è mai staccata completamente dal suo cuore. Non sa a quando risalga il filmato, non sa se Clara è ancora viva ma sa che se non si muove subito non potrà mai perdonarselo.
Fino a pochi anni prima Brian Moore non era un disadattato, ma uno stimato agente speciale dell'FBI fino a quando la morte della moglie lo aveva portato a cambiare vita.
Oggi deve salvare Clara per salvare la propria anima.
Brian prova dapprima a ricorrere alle forze dell'ordine. Sa che il caso sarà passato dalla Polizia all'FBI e quindi si rivolge direttamente ai suoi ex colleghi. L'agente Stephen Pierce gli dice che faranno il possibile per aiutarlo a trovare la ragazza, ma Brian sa che di casi su cui lavorare ne hanno tanti e che non possono salvarla. Ci deve pensare lui. Riapre la scatola dove ha rinchiuso il suo passato e si prepara alla sua missione più difficile...

Potete leggerlo su http://www.arduinosacco.it/product.php?id_product=719

Potete vedere il booktrailer su https://www.youtube.com/watch?v=ODfEmIXlZqU

Buona lettura a tutti!
alessandro.maiucchi
alessandro.maiucchi
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 153
Età : 54
Località : Roma

http://www.alexmai.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da alessandro.maiucchi il Lun 14 Nov 2011, 21:54

Finalmente su IBS, anche se senza copertina... prima o poi arriverà Wink

http://www.ibs.it/code/9788863545500/maiucchi-alessandro/snuff.html
alessandro.maiucchi
alessandro.maiucchi
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 153
Età : 54
Località : Roma

http://www.alexmai.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Writer il Gio 12 Apr 2012, 17:49

Sembra un titolo interessante...

Writer
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 144
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da alessandro.maiucchi il Ven 13 Apr 2012, 10:33

Sta uscendo un film americano che parla di snuff e squali, ma purtroppo non ho scritto la sceneggiatura Wink
alessandro.maiucchi
alessandro.maiucchi
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 153
Età : 54
Località : Roma

http://www.alexmai.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Atacama il Ven 13 Apr 2012, 12:42


Lo leggerò con calma, Alessandro, appena mi libererò degli incipit.

Atacama
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 469

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da alessandro.maiucchi il Ven 13 Apr 2012, 12:54

Grazie, poi fammi sapere come è andata Smile
alessandro.maiucchi
alessandro.maiucchi
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 153
Età : 54
Località : Roma

http://www.alexmai.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Atacama il Ven 13 Apr 2012, 13:05


Certo, ma adesso sto ancora nei casini scratch

Atacama
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 469

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Writer il Ven 13 Apr 2012, 13:11

Sì, il tema esotico affascina parecchio mi sembra, in America stanno girando un film dopo l'altro del genere...

Writer
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 144
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Thomas Mann il Ven 13 Apr 2012, 17:49

Caro Alessandro, mi dispiace, sarò stupido, ma non riesco proprio a capire perché i tuoi personaggi agiscono a "Philadelphia, in Pennsylvania", perché si chiamano "Brian Moore o Stephen Pierce", non capisco la CIA, i serial killer e il sesso estremo, insomma dalla sinossi non riesco proprio a digerire tutta questa prostrazione nei confronti dell'impero. Mi dispiace assai!
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da alessandro.maiucchi il Lun 16 Apr 2012, 09:51

Ho scritto l'outline del romanzo durante il mese passato sulla East Coast nel 2001, ambientando le scene sui marciapiedi che ho calpestato. Rieti è a 80 km da casa mia (Roma) ma non saprei descrivere la piazza principale perchè non ci sono mai stato (anche se ho visto tutta Italia più volte per turismo e lavoro). Quindi ho preferito ambientare la storia in posti che conoscevo bene, anche perchè avendola pensata lì non potevo ambientarla poi qui Wink
alessandro.maiucchi
alessandro.maiucchi
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 153
Età : 54
Località : Roma

http://www.alexmai.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Thomas Mann il Lun 16 Apr 2012, 17:15

Ok, risposta chiara e legittima, resta tuttavia il sospetto che copiare Elvis Presley, come ha fatto per tutta la vita Little Tony, sia solo una forma di imperialismo culturale di cui alcuni sono vittime, consapevoli o no, purtroppo. E poi scusa, ma sei stato un mese sulla East Coast e credi già di conoscerla bene? Accidenti!
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da alessandro.maiucchi il Mar 17 Apr 2012, 09:37

Geograficamente, non culturalmente Wink

Comunque, i miei due romanzi più recenti sono ambientati qui a Roma Wink
alessandro.maiucchi
alessandro.maiucchi
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 153
Età : 54
Località : Roma

http://www.alexmai.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Sall il Mar 17 Apr 2012, 10:42

Thomas Mann ha scritto:E poi scusa, ma sei stato un mese sulla East Coast e credi già di conoscerla bene? Accidenti!
E' normale che chi viaggia abbia un'altra percezione del paesaggio e di ciò che sta attorno rispetto a chi guarda fuori dalla finestra della propria casa. Un mese "fuori casa" può ispirarti molto di più di una vita nel tuo paese. Non a caso, è pieno di scrittori piuttosto famosi che hanno scritto romanzi e racconti ambientandoli in luoghi che per loro erano di villeggiatura. Un esempio, The Aspern Papers di Henry James, ambientato a Venezia. E' anche interessante la necessità di altri autori di distaccarsi dal proprio contesto per poter ambientare una storia nel proprio paese. Vedi Fitzgerald che scrisse The Great Gatsby, ambientato nella sua America, in Francia.

_________________
pluralis maiestatis, lo usano anche i giornalisti!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da alessandro.maiucchi il Mar 17 Apr 2012, 11:15

Quando sei lontano da casa hai la testa su un piano differente, noti cose che non noteresti... e fai esperienze nuove, che toccano corde nuove Wink
alessandro.maiucchi
alessandro.maiucchi
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 153
Età : 54
Località : Roma

http://www.alexmai.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Writer il Mar 17 Apr 2012, 13:11

Non credo sia sempre così a dire il vero, certo come entusiasmo hai ragione, ma il piano letterario è, e dovrebbe essere, il piano di vita, quello del quotidiano insomma...

Writer
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 144
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Thomas Mann il Mar 17 Apr 2012, 19:57

Non vorrei sbagliarmi ma ho la sensazione che i grandi scrittori parlano di quello che sanno, non di quello che non sanno e noi della cultura dell'impero forse ne sappiamo davvero poco per scriverci un libro, o forse mi sbaglio, l'amico Alessandro può davvero umiliarci in questo. In fondo Writer non sbaglia!
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Sall il Mer 18 Apr 2012, 12:34

Thomas Mann ha scritto:Non vorrei sbagliarmi ma ho la sensazione che i grandi scrittori parlano di quello che sanno, non di quello che non sanno e noi della cultura dell'impero forse ne sappiamo davvero poco per scriverci un libro, o forse mi sbaglio, l'amico Alessandro può davvero umiliarci in questo. In fondo Writer non sbaglia!

Gli esempi che ho fatto appartengono all'insieme dei "grandi scrittori". Se poi non sei d'accordo, penso che manchi un minimo di base comune necessaria per poter portare avanti questo argomento. Wink

@writer, non ho mai detto che sia sempre così, anzi. Ho fatto un esempio di uno scrittore che ha ambientato un proprio romanzo in un luogo di villeggiatura.

Il punto è che bisogna essere aperti, nessuno ha la verità in tasca, non tutti gli scrittori trovano ispirazione nello stesso contesto, quello del quotidiano. Murakami, famoso scrittore contemporaneo giapponese, ha scritto un romanzo a Roma dove parla di Tokyo. Thomas Mann ha scritto La morte a Venezia ambientando il romanzo, appunto, a Venezia e a Lido di Venezia. Che io sappia questi luoghi non coincidevano con la quotidianità dell'autore. Cosa dici, Thomas2, anche questo Thomas1 è un cazzone che scrive di cose che non conosce? Laughing

_________________
pluralis maiestatis, lo usano anche i giornalisti!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Writer il Mer 18 Apr 2012, 12:52

Thomas Mann ha scritto La morte a Venezia ambientando il romanzo, appunto, a Venezia e a Lido di Venezia. Che io sappia questi luoghi non coincidevano con la quotidianità dell'autore

Mann ha trascorso lunghissimi periodi della sua vita a Venezia e in Italia tutta, per cui scriveva di qualcosa che stava vedendo o che aveva visto fino a poco tempo fa e che sicuramente sarebbe tornato a vedere a breve. Poi Morte a Venezia è ambientato lì, ma potrebbe esserlo ovunque, dato che il luogo geografico è solo un pretesto per dire ben altro. Difatti, e chi lo ha letto lo sa bene, il breve romanzo ha uno stile barrocciano che edulcura ed esalta il tema dell'opera (Visconti ne ha tratto un film quasi fedelissimo e che sicuramente rende l'idea), e cioè un uomo adulto che si innamora perdutamente, alla maniera greca, di un bambino forse dodicenne.

Murakami che non conosco, scrive di Tokyo mentre è a Roma, ma non vuol dire niente, mica ha dimenticato il luogo dove ha vissuto per tutta una vita, in men che non si dica.

Il problema, a mio avviso, si pone quando uno scrittore X va in un posto per un solo weekend e poi si sente in grado di scrivere il romanzo del secolo ambientandolo in quel determinato posto.

Writer
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 144
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Sall il Mer 18 Apr 2012, 13:05

Writer ha scritto:

Il problema, a mio avviso, si pone quando uno scrittore X va in un posto per un solo weekend e poi si sente in grado di scrivere il romanzo del secolo ambientandolo in quel determinato posto.

Tu poco fa parlavi di quotidianità, e i "lunghi periodi" non sono la quotidianità. Non lo sono per Mann e non lo sono per James. Tutto nasce da un commento di Thomas sul romanzo in oggetto che puoi trovare leggendo la pagina precedente o la discussione dall'inizio. Alessandro diceva, appunto, che era stato un mese nel posto dove ha poi ambientato il romanzo. Non un weekend. Wink
Un mese può essere sufficiente per impregnarsi di un luogo abbastanza da poterci ambientare una storia. Per quanto riguarda la parte che ho citato, ovviamente, siamo d'accordo.

_________________
pluralis maiestatis, lo usano anche i giornalisti!
Sall
Sall
Founder
Founder

Messaggi : 5007
Località : Venezia

http://www.inchiostroepatatine.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da alessandro.maiucchi il Mer 18 Apr 2012, 13:15

Non ho parlato dei sentimenti degli americani, ma dei loro luoghi. Ho cercato comunque di essere fedele su tutto, sono quasi arrivato a scrivere una email al capo della polizia della cittadina dove è ambientato, ma poi c'era pericolo mi arrestassero Wink
Non sono neanche uno scrittore (faccio altro per vivere), altro che grande scrittore. Di grandi in Italia peraltro forse ce ne sono 10, figuriamoci Wink
Se mi serve un set per ambientare la scena, posso anche non sapere che lingua parlano gli autisti delle auto che la attraversano Wink
alessandro.maiucchi
alessandro.maiucchi
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 153
Età : 54
Località : Roma

http://www.alexmai.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Writer il Mer 18 Apr 2012, 14:32

Un mese può essere sufficiente per impregnarsi di un luogo abbastanza da poterci ambientare una storia.

Be', sì, scusa, pardon, avevo frainteso io... Sad

Writer
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 144
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da alessandro.maiucchi il Mer 18 Apr 2012, 14:40

Neanche a farlo apposta, è appena uscita un'intervista in cui parlo dell'ambientazione americana e di altre storie... http://massimojuniordauria.wordpress.com/2012/04/18/ci-risponde-alessandro-maiucchi/
alessandro.maiucchi
alessandro.maiucchi
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 153
Età : 54
Località : Roma

http://www.alexmai.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Thomas Mann il Mer 18 Apr 2012, 19:44

Ovviamente sono d'accordo con Writer e scuso lo svarione del povero Sall. Tuttavia, il problema, amici miei, è che cantare in inglese come fa una deficente cantante italiana di cui non ricordo il nome, fra la plebaglia infame fa molta scena. Vuoi mettere che il nostro personaggio principale si chiama Antony invece che Antonio?
Dai, ammettiamolo, è tutto qui!
Thomas Mann
Thomas Mann
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 589
Età : 67
Località : Roma

http://www.ilgiardinodizarathustra.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Writer il Dom 22 Apr 2012, 21:06

In effetti il punto è solo questo, il sound...

Writer
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 144
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da alessandro.maiucchi il Lun 03 Giu 2013, 09:47

Su IBS ci sono Snuff, Ossa e Marionette: scontati e in pronta consegna Wink

http://www.ibs.it/libri/Maiucchi+Alessandro/libri.html?shop=845
alessandro.maiucchi
alessandro.maiucchi
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 153
Età : 54
Località : Roma

http://www.alexmai.it

Torna in alto Andare in basso

Alessandro Maiucchi - Snuff  Empty Re: Alessandro Maiucchi - Snuff

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.