Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

I REI PENTITI

Andare in basso

I  REI  PENTITI Empty I REI PENTITI

Messaggio Da annamaria il Lun 14 Mag 2012, 12:58

Le chiamarono <<Ripentite>> erano <<Ree pentite>>

Capo I°

Dimenticata da secoli - rinvenuta casualmente nel 2005 durante alcuni lavori di ristrutturazione di un ex complesso religioso in via Divisi -, è venuta alla luce una cripta che custodisce i segreti di uno dei luoghi più curiosi e affascinanti della città antica.
Si tratta di una cappella privata destinata alla clausura di monache speciali, ex prostitute (per questo “repentite” da ree pentite) che si erano ritirate a vita monastica, mantenute dal Senato cittadino con i soldi versati dalle prostitute ancora in servizio in cambio della possibilità di vestirsi con abiti ricchi e sontuosi che le avrebbero fatte apparire “donne oneste”.
Il convento, fondato nel 1524 da suor Francesca Leofante, era stato precedentemente abitato da monache olivetane.
Morta la fondatrice, l’arcivescovo stesso stabilì che «in quel luogo venissero raccolte le donne che dal pentimento de’ loro trascorsi potessero chiamarsi Ripentite».
Oggi è possibile vedere, praticamente intatta, quasi tutta la chiesetta sotterranea che era annessa al convento e, inoltre, la tomba della madre badessa, Donna Maria Squatrito, ritrovata dentro la stessa cripta e identificata da una lapide marmorea recante un’iscrizione.
Dentro la tomba sono state rinvenute, oltre ad alcune ciocche di capelli e svariati crocifissi in metallo, due ampolle in vetro contenenti due documenti in pergamena, recentemente restaurati e decifrati con i raggi X, dai quali si evincono notazioni biografiche circa la madre badessa e notizie riguardanti lo stato del corpo alla sua morte.
All’interno della cripta, inoltre, c’è un singolare altare seicentesco in mattonelle riproducenti le figure di San Francesco e forse di Santa Chiara (si è ipotizzato potesse essere il ritratto della madre badessa), ancora perfettamente leggibili.
Tutt’intorno all’altare le macabre panche con i fori di scolo, presumibilmente utilizzate per appoggiare i corpi delle defunte. Dalla cripta, poi, si apre un’altra botola, verosimilmente la fossa comune per le altre monache, ancora non completamente esplorata.
Per accedere alla cripta è necessario attraversare la scalinata originaria, anche questa rinvenuta sotto le macerie, che è oggi completamente percorribile .

I << Ripentiti>> ovvero << I rei pentiti>> del Torneo GEMS

Capo II°


Cognoscioti i fatti e le tristi vicende delle <<Repentite>> converrà che i “Magnifici 200” primi vincitori del Torneo Letterario GEMS, se vogliono rimanere tali paghino la tassa per il mantenimento dei non inclusi nei predetti << Magnifici 200>> detti per lo appunto <<Ripentiti>>.
I predetti <<Ripentiti non inclusi>> saranno accolti in apposito convento di clausura e trascorreranmno la vita in astinenza, povertà e pentimento e penitenza per avere osato partecipare al Torneo GEMS.
Sarà loro dato un saio di pesante e rattoppata lana color “panza di monaco” con doppio e intorcigliato cordone di pura canapa, con il triplice scopo:
1. di fustigarsi come primiera cosa,
2. di reggere le brache,
3. di farne cappio per impiccarsi al solo pensiero di aver partecipato con una qualche speranza al predetto e prefato magnifico torneo che potrebbero avere insozzato con la lordura dei loro scritti abominevoli.
Qualora i <<Magnifici 200>> non assolvessero al loro precipuo compito del mantenimenti dei <<Ripentiti>> saranno declassati e sostituiti da volontari estratti a sorte tra i <<Ripentiti>> che citati furono.

I <<Ripentiti>>, come sopradetto e citato, si obbligheranno a loro spese ad insegnare ai <<Magnifici 200>>, ai donaticarrisi, agli alberidipino e ai componenti tutti della GEMS, cosa sia la consecutio temporum etc. etc.
Un occhio particolare sarà dato all’insegnamento dei congiuntivi e chi non imparerà verrà affidato all’Abate del convento dei Ripentiti per essere immantinentemente assoggettati a <<Lo sputino in un ecchio>> di renzoarboriana memoria.

Da tutti i Blog, da tutti i Forum letterari et similia che abbiano un’uscita munita di scale, verranno posti in fila i singoli componenti dei <<Magnifici 200>>, ben curvi in modo di offrire alla pedata dell’abate le loro formidabili chiappe, ben munite di slargato accesso ed espulsi in tale maniera dai blog e dai forum come indegni a parteciparvi, i magnifici 200 reciteranno in litania ad alta voce:
<<Mea culpa, mea culpa, mea maxima culpa … domine non sum dignus>> mentre per virile e sostanziosa pedata voleranno per le letterarie scale… ed impareranno come sa di sale lo scendere e salire per le letterarie scale...


annamaria
Inchiostro Bianco
Inchiostro Bianco

Messaggi : 65

Torna in alto Andare in basso

I  REI  PENTITI Empty Re: I REI PENTITI

Messaggio Da annamaria il Mer 16 Mag 2012, 10:37

... verrà affidato all'Abbate del .... (povero uomo doveva avere la pancia piena con quelle due "bb" addosso)...

... alla pedata dell'abate le loro... (qui deve aver digerito, di "b" ce n'è una sola - come in effetti sarebbe dovuto essere anche nell'altro caso) ... non so come correggere... se c'è un'anima pia che lo sa fare, potrebbere togliere quella "b" in più?... grazie...



annamaria
Inchiostro Bianco
Inchiostro Bianco

Messaggi : 65

Torna in alto Andare in basso

I  REI  PENTITI Empty Re: I REI PENTITI

Messaggio Da Ratsy il Mer 16 Mag 2012, 10:52

Ecco fatto, una bella tisana digestiva e il povero uomo è tornato fresco e svelto Wink

_________________
They did not know it was impossible, so they did it!
Mark Twain
Ratsy
Ratsy
Admin
Admin

Messaggi : 4292
Località : Nel ventre della balena

Torna in alto Andare in basso

I  REI  PENTITI Empty Re: I REI PENTITI

Messaggio Da nick mano fredda il Mer 16 Mag 2012, 20:14

ahahahah....

molto divertente!

è una specie di presa a calci in culo ciclica e universale, no?

Very Happy
nick mano fredda
nick mano fredda
Inchiostro Verde
Inchiostro Verde

Messaggi : 990
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

I  REI  PENTITI Empty Re: I REI PENTITI

Messaggio Da lauramegali il Gio 17 Mag 2012, 09:59

Annamaria, sei brava a gestire insieme notizie storiche e nequizie dell'attualità. Mi hai fatto molto divertire. Come "rea pentita" mi sento abbastanza soddisfatta e...rimborsata dalle iniziative dell'abate.
lauramegali
lauramegali
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 343
Località : valle dei laghi

Torna in alto Andare in basso

I  REI  PENTITI Empty Re: I REI PENTITI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.