Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

La ministra

Andare in basso

La ministra Empty La ministra

Messaggio Da Oscar Tison il Sab 04 Lug 2015, 17:30

La signora entrò nell’ufficio del marito, il ministro. Sulla scrivania vide una sua foto. Di venticinque anni prima.
-“Ciao, amore.”
Disse il ministro, pensando fosse la sua segretaria. Poi alzò gli occhi e venne investito da un ciclone della durata di venticinque minuti durante i quali la signora disse tutto quello che non aveva detto in venticinque anni di matrimonio, con una voce che arrivò a coprire il baccano del corteo che passava sotto le finestre. Poi scese per unirsi alla protesta. Il ministro si affacciò per cercarla tra i lacrimogeni fumanti e ordinò la carica: “Disperdeteli,” disse, “nessuna pietà.”

Oscar Tison
Inchiostro Bianco
Inchiostro Bianco

Messaggi : 68

Torna in alto Andare in basso

La ministra Empty Re: La ministra

Messaggio Da Angela Catalini il Lun 06 Lug 2015, 19:58

Sto ridendo. La scena è vivida, pare quasi di sentire gli strilli dalla signora. Qualche cosa da rivedere nella punteggiatura.

Angela Catalini
Inchiostro Giallo
Inchiostro Giallo

Messaggi : 144

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.