Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.

Le povertà

Andare in basso

Le povertà Empty Le povertà

Messaggio Da Camillo Naccari il Dom 20 Dic 2015, 23:25

Anna sparecchiò la tavola, un piatto per la minestra, un bicchiere e mezza bottiglia di minerale. Attraversò il piccolo corridoio che portava in camera da letto. Prima di scivolare sotto le lenzuola contò dentro il portagioie gli ultimi spiccioli della pensione, poi prese il suo libro e viaggiò felice dentro una storia. Ester, aveva finito di litigare con il marito, si aggirava mezza nuda nella sua  lussuosa alcova, compose il numero della solita agenzia chiedendo un bel ragazzo, nell'attesa cominciò ad ingoiare le solite pastiglie, una dopo l'altra innaffiate da un eccellente amarone. Chiuse gli occhi sognando un bacio d'amore.
Camillo Naccari
Camillo Naccari
Inchiostro Bianco
Inchiostro Bianco

Messaggi : 21

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.